Amorequattrozampe

Bearded Collie: simpatico barbuto

venerdì, 7 ottobre 2016

bearded collie

l Bearded Collie è una razza canina di origine britannica riconosciuta dalla FCI Gruppo 1, sezione 1 (cani da pastore).Paese d’origine Gran Bretagna. Quasi per certo, l’antenato del Bearded deriva da una serie di incroci tra il Bobtail, il Brianrd e il Bergamasco. C’è chi pensa che anche l’Oftscharka russo provenga dal medesimo ascendente.

All’inizio dell’800, questo cane era considerato un cane da lavoro, ai quali veniva affidata la giuda e la completa conduzione delle mandrie di bestiame per lo spostamento da un paese all’altro.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE: Il Bearded collie è un cane barbuto, attivo e molto esuberante. Corpo asciutto, leggero e agile nei movimenti al contrario di quanto si pensa. Cane di media taglia, dolicomorfo mesocefalo. La sua caratteristica principale è il suo pelo, che si presenta molto lungo, anche sul muso; forma una sorta di barba e di lunghi baffi. Sottopelo fitto e morbido come una pelliccia. Non deve presentare boccoli ma solo una lieve ondulazione. Colori ammessi: grigio, nero, bianco o sabbia e rossiccio, fulvo. Taglia dei maschi da 53 a 65 cm e femmine da 51 a 53 cm. Tronco e Torace ben abbassati, ampi e ben profondi all’altezza del cuore, con costole ben cerchiate ma non a doghe di botte. È la lunghezza della gabbia toracica a dare la lunghezza del corpo, non quella del rene. Coda attaccata bassa, non torta e abbastanza lunga perché la sua ultima vertebra arrivi almeno fino all’altezza del garretto. Portata bassa e ricurva alla fine.

CARATTERE E ATTITUDINI: Ha un carattere buono, fedele, molto leale ed affettuoso. Non si stanca mai di stare in compagnia. Non deve mai essere aggressivo o pauroso; cane molto sicuro di sé. Sa difendere la proprietà nonostante abbia questo aspetto buffo. La sua espressione è molto simpatica e significativa.

La Salute richiede attenzioni per quanto concerne le orecchie, che vanno controllate e pulite con cura perché è soggetto a otiti. Nei riproduttori va controllata la displasia dell’anca.


Commenti