Amorequattrozampe

Il Persiano Calico: un felino elegante

giovedì, 15 dicembre 2016

persiano-calico4

Noto con questo nome, perché le macchie di colore del mantello ricordano un popolare tessuto di cotone stampato, il Persiano calico è essenzialmente un gatto con macchie di colore bianco oltre a quelle nere e rosse. Si tratta di un’altra razza che comprende solo soggetti femminili e non è facile ottenere esemplari all’altezza dello standard. I gattini comunque sono sempre bellissimi e richiestissimi.

ORIGINI: Anche se le origini del Persiano calico non sono conosciute, si ritiene che, come la razza Squama di tartaruga, derivi da accoppiamenti casuali tra Persiani e varietà a pelo corto Squama di tartaruga di origine non documentata. Fu ammesso a concorrere per il certificato di attitudine al campionato a metà degli anni Cinquanta del secolo scorso. Recentemente sono stati ottenuti ottimi esemplari incrociando femmine con maschi bicolore derivanti da esemplari di Tartaruga e Bianco. È un gatto particolarmente dolce, calmo e affettuoso.

VARIETà: Lo standard USA differisce da quello britannico e australiano richiedendo un gatto bianco con macchie di colore, con le aree bianche concentrate soprattutto sulle parti inferiori. In Gran Bretagna e in Australia la razza ha un’area meno estesa di bianco e macchie di colore distribuite uniformemente. In tutti e tre i Paesi varietà molto popolari sono il Tartaruga blu e il Calico bianco. Lo standard per questa nuova varietà è il medesimo del Calico, ma invece che macchie nere e rosse si hanno macchie blu e crema.

persiano-calicoCARATTERISTICHE MORFOLOGICHE: Testa:  Ampia e rotonda, con il naso corto dalla pelle color rosa. Guance piene. Un tratto ricercato è una fiamma bianca o crema sul musetto. Occhi: Larghi e rotondi, color arancio scuro o rame. Orecchie: Piccole e a punta rotonda, con folti ciuffi di pelo. Corpo: tozzo e robusto. Mantello: È folto e sericeo e gode fama di non fare nodi facilmente come accade agli altri Persiani. Il colore è costituito da una mescolanza di macchie blu, crema e bianche. Non ci devono essere disegni tabby o peli bianchi in mezzo ai peli colorati. Coda: corta e folta. Piedi: Larghi e rotondi, con i cuscinetti rosa. Zampe: Corte e grosse. Non è difficile capire perché questa razza sia tanto popolare: brillanti pennellate di rosso, nero e crema si stagliano sul fondo bianco creando un effetto che incanta immediatamente. Come nella varietà Blu, è considerata un pregio una fiamma sul muso. Tutti gli altri tratti sono uguali, a eccezione della pelle del naso e dei cuscinetti che è screziata.


Commenti