Amorequattrozampe

Ferrara, centinaia di richieste per i cuccioli recuperati dai Carabinieri

lunedì, 9 gennaio 2017

A Ferrara ci si sta mobilitando per dare in adozione ben 31 cuccioli trovati ieri a Comaccio dai Carabinieri. Le forze dell’ordine hanno sorpreso una persona alla guida di un’automobile nel cui bagagliaio c’erano i cagnolini, destinati al mercato nero legato al traffico illegale. I cuccioli sono di diverse razze, tra le quali bulldog francesi, cavalier king, maltesi, bolognesi, shitzu e boxer. Adesso il centralino della stazione di Ferrara sta venendo letteralmente tempestata da telefonate di cittadini intenzionati ad adottarli, ma i militari hanno fatto sapere che ogni discorso in proposito potrà essere fatto dopo che sarà stata eseguita sui piccoli animali la profilassi sanitaria, come da norma.

Una procedura che va fatta anche se i cagnolini versano in buone condizioni di salute, perché comunque non se ne conosce la provenienza, così come si è all’oscuro di altri dati. A provvedere all’aspetto sanitario sarà la struttura che ha preso in cura i minuscoli quattrozampe. Sarà la stessa a far sapere tutte le notizie utili per poter procedere alla loro adozione. Purtroppo quello del traffico di cani non è un fenomeno raro, ed al contrario risulta essere una triste pratica piuttosto frequente, perché capace di generare un giro di soldi non indifferente. Ne sanno qualcosa anche in provincia di Roma, dove ad un mercato rionale settimanale i cuccioli vengono venduti a nero quasi senza difficoltà.


Commenti