Amorequattrozampe

Animali a rischio estinzione? Arriva la App “Samsung animal friendly”

giovedì, 4 giugno 2015

La compagnia Samsung ha promosso una campagna intitolata “Charge the Life” (Ricarica la vita) dedicata alle razze di animali a rischio estinzione. Si tratta di una iniziativa che s’inserisce nell’ambito del lancio dei nuovi carica batteria “Animal Edition Battery Packs” per cui è stata realizzata una app “Charge the Life” con la quale sarà possibile monitorare lo status di ricarica del proprio dispositivo e al contempo sensibilizzare la popolazione sul problema degli animali a rischio estinzione.

phpiiijxj

Di che cosa si tratta?

Gli Animal Edition Battery Packs sono disponibili nella versione da 8,400mA e 11,300mAh ed equivalgono a tre e quattro volte la durata della batteria di un Samsung Galaxy S6. Inoltre, i carica batteria integrano un connettore microUSB retrattile, una porta microUSB ed una USB con potenza di uscita di 2.0A. Sulla parte frontale vi sono poi dei led che indicano la carica residua e che sono attivabili tramite un tasto laterale.

E’ possibile scaricare l’applicazione dedicata a “Charge the Life”, direttamente dal Samsung Apps o dal Play Store. Lo stato di ricarica del dispositivo sarà dunque visibile attraverso il video dei quattro animali che ritroveranno l’energia vitale assieme alla carica della batteria.

I vari carica batterie sono caratterizzate da quattro diverse illustrazioni tra le quali il Panda gigante, il Panda minore, il Fennec e il Cercopiteco dorato.

Il prezzo di base è di 64,99 euro e tra i modelli, il Capri Blue e il Fennec, sono disponibili nella tonalità Pink da 8,400 mAh, mentre la versione Green da 11,300 mAh è riservata al Panda gigante e il Cercopiteco dorato è in viola.

La Samsung ha reso noto che parte del ricavato sarà devoluto a favore di organizzazioni no profit come WWF e IUCN che si occupano della salvaguardia delle specie a rischio.

La scorsa settimana anche il WWF ha lanciato una nuova campagna riservata agli animali a rischio estinzione attraverso l’hashtag  #endangeredemoji. Su twitter il WWF ha creato degli emoj che rappresentano le specie a rischio ad estinzione che si possono scaricare cliccando sul sito endangeredemoji.com e lanciare l’applicazione su Twitter. Dopodiché gli emoj del WWF saranno a disposizione dell’utente e ogni volta che sul blog saranno utilizzate le icone degli animali indicati sarà conteggiata la micro-somma da devolvere. Ad ogni fine mese, WWF twitterà ad ogni utente il numero delle emoji utilizzate e il totale della donazione da effettuare.


Commenti