Amorequattrozampe

L’ultimo viaggio assieme al cane malato

giovedì, 4 giugno 2015

pato

Una storia commuovente che ha fatto il giro del mondo ed è stata riportata da molte testate di rilievo nazionale. Si tratta della storia di Poh, un cane labrador di 15 anni, al quale i veterinari hanno diagnosticato un tumore incurabile. Il suo proprietario, per condividere assieme al suo amico fedele a 4 zampe gli ultimi giorni di amore, ha deciso d’intraprendere un viaggio attraverso gli Stati Uniti.

19 chilometri d’amore

Oltre 19mila chilometri durante i quali, Thomas Neil Rodriguez, il proprietario di Poh, ha documentato le tappe del suo viaggio con il suo cane, condividendo le fotografie sull’account Instagram “Poh the dog“.
Non volevo abbandonare il mio cane, mi sentivo triste, dovevo fare qualcosa”, ha raccontato Neil, che ha voluto portare come prima tappa Poh per l’ultima volta al mare, ricordando che: “Lui adora, adora davvero la spiaggia”.
“È sempre stato pieno di entusiasmo. Era più felice in viaggio che non a casa. Quando siamo in giro, nei suoi occhi si vede chiaramente la gioia e l’energia. Adora stare fuori”.
Ecco perché Neil si è convinto e ha intrapreso un viaggio di 46 giorni, attraversando oltre 35 città: “E’ stato un viaggio fantastico. Ho avuto modo di trascorrere sette settimane con Poh. In un primo momento, non pensavo che avrebbe resistito per più di due settimane, invece ce l’ha fatta”, ha poi aggiunto Neil.
“Inizialmente l’ho fatto nuotare nell’Oceano Pacifico. E’ stato incredibile vedere come reagiva positivamente, era come se avesse avuto cinque anni di meno. Camminava con un sacco di energia. La gente pensa che io mi prenda cura di Poh, ma in realtà è Poh che si prende cura di me”.

Consulta la galleria: poh the dog


Commenti