Amorequattrozampe

I cani della spiaggia di La Paz

martedì, 9 giugno 2015

Si chiamo i Baja 34 Pack, i 34 cani randagi che in una spiaggia di La Paz hanno avuto la fortuna d’incontrare due turisti americani, Jeff e Diana Hall che si sono innamorati di quei piccoli 4 zampe.

la paz

I due coniugi erano in vacanza e lungo una spiaggia si sono imbattuti in un branco di 34 cani di diverse razze, tra i quali anche dei cuccioli di 3 settimane: “Erano magri, denutriti, bisognosi di assistenza sanitaria ma molto amichevoli. Abbiamo subito provato un grande amore per loro, e allo stesso tempo abbiamo avuto paura che potessero diffondere qualche malattia nel paese”, hanno raccontato i due americani che poi hanno deciso di prendersi cura di lor.
Infatti, Jeff e Diana presi dalla commozione sono riusciti a raccogliere 47mila dollari (circa 42mila euro) di fondi per sostenere i randagi messicani che nel paese sarebbero circa 10mila.

Dopo aver conosciuto quel branco al quale si sono aggiunti 7 gatti, i due turisti hanno contattato un’associazione locale affinché si occupasse dei loro trovatelli. E così hanno dato vita ad una collaborazione straordinaria, creando un fondo per quei pelosi soprannominati Baja 34 Pack, “in onore del ritrovamento nello stato messicano Baja California”, sottolineano i due coniugi.

Dopo aver lanciato una campagna di beneficenza e il Baja 34 Pack Project per aiutare anche gli altri animali della zona, in pochi mesi grazie ad un tam tam sulla rete, da tutto il mondo sono arrivate molte donazioni tramite la raccolta promossa sul sito Gofundme e i cani sono ora seguiti dal rifugio messicano “K9 Rancho”.

Dal canto loro, i due coniugi ora hanno l’intenzione di trasferire alcuni esemplari in un canile nel Minnesota, mentre continuano ad arrivare donazioni online e molti cani hanno già trovato una famiglia.


Commenti