Amorequattrozampe

L’Airedale: il re dei Terrier

martedì, 9 giugno 2015

L’Airedale Terrier è una razza britannica originaria della regione dell’Airedale nello Yorkshire. La razza è stata selezionata dai pescatori dell’Aire, incrociando Otterhound con i Black and Tan Terrier, ora estinti ed è entrata nel libro delle razze standard nel 1886.

Airedale Terrier

L’Airedale Terrier è stato impiegato per la caccia soprattutto alla lontra, in quanto il terrier nuota con disinvoltura anche in condizioni climatiche fredde oppure viene apprezzato anche per eliminare i roditori. Nell’esercito britannico durante la prima guerra mondiale è stato anche impiegato come messaggero nelle trincee.

Standard: Cane di taglia media, lupoide, classificato come terrier, che spazia dai 58 ai 61 cm per i maschi e dai 56 ai 58 cm per le femmine con un peso variabile in base alle dimensioni dagli 11 ai 25 kg. La testa è allungata con un cranio piatto e non troppo ampio fra gli orecchi, restringendosi verso gli  occhi che sono scuri, piccoli e vivaci, mentre le orecchie, proporzionate alle dimensioni dell’esemplare, sono portate a forma di V e lateralmente. Il collo è tendenzialmente muscoloso e di lunghezza moderata, mentre il torace è profondo ma non largo. Il dorso robusto è corto e dritto e infine la coda di media lunghezza è attaccata alta e ripiegata verso l’alto. Gli arti presentano una buona ossatura, i piedi sono piccoli, rotondi e compatti.

Manto e pelo: La testa e le orecchie sono di colore tan ovvero un giallo bruno così come per gli arti fino alle cosce. Il corpo è nero o grigio scuro. Il pelo è duro, fitto e spinoso, a volte ondulato.

Carattere: L’Airedale Terrier ha un carattere socievole e fiducioso, coraggioso ed intelligente. Si tratta di una razza molto attenta e non aggressiva. Un cane attivo e robusto  con grandi capacità di adattamento che ama l’acqua.


Commenti