Amorequattrozampe

Firenze: apre pensione comunale per animali

lunedì, 15 giugno 2015

cane2

Per molti avere un animale domestico con il periodo di crisi sta diventando un importante impegno economico. Tanto più se nel periodo di ferie in molti si spostano anche solo per raggiungere dei parenti al mare o in montagna e risparmiare, dedicandosi una piccola vacanza. Ecco perché la normativa approvata dal Comune di Firenze è un’iniziativa da premiare.

Infatti, il Comune ha dato il via libera a che il rifugio “Parco degli animali” ad Ugnano per il periodo estivo sia trasformato in una pensione per animali domestici.  Al rifugio sarà dunque possibile, fino al 30 settembre di lasciare il proprio animale domestico.

Secondo quanto si apprende il costo del servizio giornaliero sarà in base alle fasce Isee: 5 euro (iva esclusa) per i redditi Isee fino a 5.500 euro, 8 euro per quelli fino a 18.500, 10 euro per quelli fino a 32.500 e 15 euro per i redditi superiori a 32.500 euro.

Le cure veterinarie saranno invece conteggiate a parte. Tuttavia i box disponibili sono piuttosto limiti e ce ne sono 15 a disposizione per la pensione.

Il canile che accoglie piccole creature in attesa di adozione è stato riconosciuto come una struttura di eccellenza .

Un bel traguardo per gli amanti degli animali e un modello che vorremo applicato in tutti i comini.

L’auspicio del responsabile della direzione Ambiente del Comune, Pietro Rubellini, è quello di limitare anche gli abbandoni nel periodo estivo.


Commenti