Amorequattrozampe

Il nuovo dispositivo che traduce il miagolio del vostro gatto!

mercoledì, 17 giugno 2015

Meowlingual Cat Translation Device

I nostri felini domestici molto spesso amano dialogare a suon di miagolii con le loro mamme umane che sono ben felici di rispondergli con tanto di vezzeggiativi amorosi sullo stampo di “ciccina mia”!. Alcuni gatti danno vita ad un vero e proprio monologo di mao mao o “moao” arrivando fino ad un “MIAOOOO” prolungato, quando sono allo stremo e veramente affamati, con tanto di tono, alquanto eloquente e indice di nervosismo!

Prestando attenzione, tra i vari “mao”, chi vive con i gatti, impara a riconoscere alcuni richiami. Come quello di una minaccia oppure il suono che indica che il vostro caro gatto sta riportando a casa una preda e un piccolo trofeo per ringraziarvi. In tal caso il suono da un punto di vista della sua traduzione in lettere si avvicina all’onomatopea “ma ma ma”, scandito ben distintamente e in maniera rapida.

Grazie alla tecnologia, da oggi in poi, potremmo tradurre il suono emesso dai nostri felini domestici con uno strumento ideato in Giappone. Non si tratta di fantascienza! Secondo quanto si apprende si tratta di un nuovo dispositivo che si chiama Meowlingual Cat Translation Device ed è un traduttore per miagolii  che vi permetterà di capire il vostro gatto!

Incredibile ma vero. Il dispositivo riesce ad individuare per ora sei differenti tipologie di umore del felino attraverso gli oltre 200 miagolii diversi. Si tratta di un oggetto grazioso simile ad un cellulare, color rosa.

Tuttavia al momento la traduzione è solo in lingua giapponese. Il dispositivo che può essere utilizzato anche dall’uomo verso il gatto ha già sollevato alcune critiche. Gli stessi ideatori di questo prodotto non a caso hanno sottolineato che le voci tradotte potrebbero risultare aggressive oppure provocare uno stato d’ansia al gatto.

Insomma, alla fine, forse come in ogni cosa, converrebbe continuare ad osservare l’animale ed entrare nel suo regno, studiando i suoi movimenti e i suoi cambi di umore. Alla fine è solo una questione di pazienza. E poi si sa… tra uomo e gatto è una questione di feeling!


Commenti