Amorequattrozampe

I cani al fianco dei veterani di guerra

lunedì, 22 giugno 2015

caneee

Molto spesso sentiamo parlare dei cani addestrati per le persone non vedenti oppure per i soccorsi sia in mare che via terra dopo una catastrofe come un terremoto o una slavina in alta montagna.

Il cane come migliore amico dell’uomo lo accompagna anche in molte altre problematiche e non a caso viene impegnato anche per laPet therapy, ovvero la terapia con gli animali perché incide sull’emotività delle persone.

Lo scorso maggio, una donna colpita dalla Sindrome di Asperger ha condiviso un video su youtube, mostrando come il suo cane interviene durante una sua crisi depressiva mentre lei è in una fase di autolesionismo.

Sulla scia di questo video, vi proponiamo un altro filmato condiviso dalla Royal Dutch Guide Dog Foundation (KNGF), una scuola per cani olandese.

Si tratta di uno spot che ha vinto il premio Gouden Loeki nel 2014 ed è stato dedicato ai veterani di guerra. Il video racconta il dramma dei soldati con problemi psicologici e mostra come i cani possono essere al loro fianco in queste situazioni.

“Non aiutiamo solo le persone che non possono vedere, ma anche chi ha visto troppo”, è lo slogan dello spot.


Commenti