Amorequattrozampe

Buzz e Glenn: il cane cieco e il suo cane guida che sono stati abbandonati

mercoledì, 24 giugno 2015

glenn buzz

Si tratta di una storia commovente che sta facendo il giro del mondo. Quella di Buzz e Glenn, due cani che sono stati abbandonati e trovati nell’acqua sotto ad un ponte, a Hartlepool, in Inghilterra.

Tuttavia la loro storia è molto particolare perché il piccolo Glenn, un Jack Russell di 9 anni e Buzz, un Staffordshire Bull Terrier di 10 anni, sono inseparabili e non possono vivere l’uno senza l’altro. Infatti, il piccolo Glenn è un cane cieco e Buzz è sempre al suo fianco per fargli da guida.

Una coppia veramente incredibile che ha superato molte disavventure fino a quando dei volontari di un’associazione, la Stray Aid della contea di Durham, non li hanno trovati e portati al sicuro, in un rifugio.

Secondo i responsabili del centro, i due cani sono stati abbandonati per via della loro età avanzata. Adesso i due compagni di vita sono in attesa di essere adottati ma solo se la loro nuova famiglia li prenderà entrambi.

I volontari del centro hanno spiegato che i due cani sono inseparabili: “Glenn ha conquistato la fiducia di Buzz e se vengono separati anche per qualche minuto,iniziano ad abbaiare ed a comportarsi in modo angosciato”, ha raccontato un dipendente del centro.

Secondo quanto riferiscono, Glenn aiuta Buzz nei suoi spostamenti, affiancando l’amico per mangiare e per quando si deve sdraiare.
Un legame indissolubile che si è creato tra due creature che sono state abbandonate dai loro proprietari nello stesso punto e che unendosi hanno trovato il coraggio di farsi forza a vicenda.

Alla fine di questa storia, ci chiediamo come sempre in questi casi, come sia possibile lasciare un cane cieco e un cane anziano in balia del loro destino, soprattutto dopo aver condiviso dieci anni con loro!


Commenti