Amorequattrozampe

Il linguaggio della coda del cane

giovedì, 9 luglio 2015

cane1

Molto spesso diamo per scontato che i nostri fedeli compagni a 4zampe scodinzolano per la felicità. Recenti studi hanno dimostrato che la coda riveste una funzione sociale nel cane e può essere non solo indicatore di felicità e di socievolezza ma anche di ansia, di aggressività e di paura.

Oltre al linguaggio verbale come tutti gli animali, i cani hanno un linguaggio corporeo con il quale comunicano. In tal senso vi è un preciso linguaggio della coda del cane che varia in base alla sua posizione: ovvero all’altezza in cui l’animale tiene la coda, il suo movimento se veloce o lento e il disegno tracciato dalla coda.

Scopri come interpretare il movimento della coda del cane, clicca successiva


.
1 di 3
.
Commenti