Amorequattrozampe

Fano, cane sventa furto: scaraventato fuori dalla finestra

giovedì, 28 luglio 2016

Open-Window

Qualche giorno fa a Fano, in provincia di Pesaro, è stato sventato un furto in un appartamento. A fare scattare l’allarme mettendo in fuga i malviventi è stata Penny, la cagnetta di casa, che per nulla spaventata si è lanciata contro gli intrusi abbaiando a più non posso, tanto da costringere i due a battersela. L’episodio è avvenuto di mattina, con i padroni di Penny usciti di casa ed i ladri che subito dopo si sono intrufolati all’interno della stessa dopo un appostamento. Ma Penny si è parata loro davanti cominciando a fare versi molto forti, tanto da allertare i vicini. Per i banditi non c’è stato altro da fare se non scappare senza avere il tempo di rubare nulla, anche se per ripicca hanno scaraventato Penny fuori dalla finestra.

Per fortuna l’eroico cane è uscito illeso da un volo di circa 5 metri, riportando soltanto qualche ammaccatura. La dinamica del fatto è stata raccontata dal padrone di Penny, il quale riferisce di come la moglie sia rientrata per prima notando la serratura della porta d’ingresso forzata e la mancanza di Penny, che abitualmente accoglie i propri padroni festante. Il cane, claudicante per qualche contusione ad una zampa ed al mento, è stato ritrovato nel parco sottostante dove spesso viene accompagnata a fare le sue passeggiate, dove si era riparato in luogo familiare fino a quando non c’è stato il ricongiungimento. E se volete un altro esempio simile di crudeltà contro un cane leggete qui.


Commenti