Amorequattrozampe

Muratella, crisi senza fine: “Il Comune ha abbandonato gli animali”

sabato, 30 luglio 2016

canile

E’ emergenza totale al canile di Muratella, a Roma, struttura che ospita ben 600 cani ed anche 80 gatti e che da mesi è al centro di tribolazioni senza fine con numerosi licenziamenti subiti dal personale. A nulla sono valsi fino a questo momento gli appelli di celebri personalità del mondo dello spettacolo per salvare la struttura, con volontari ed ex lavoratori della stessa che continuano a richiedere al Comune di Roma di intervenire quanto prima per risolvere una situazione estremamente critica.

Il 1° maggio scorso le autorità cittadine non hanno rinnovato la convenzione con l’associazione che gestiva l’impianto della Muratella, abbandonando di fatto gli animali ivi situati, che da quel momento in poi sono stati presi in cura dalle persone che lavorano o lavoravano lì. Da circa una settimana poi il Comune stesso ha fatto sapere di non accettare più ricoveri di animali a proprie spese perché non ci sono soldi, aumentando i problemi già preesistenti.

Con l’uscita di scena dell’associazione AVCPP che gestiva la Muratella, ci si è praticamente incamminati in un percorso senza ritorno, con anche le spese essenziali che sono adesso a carico dei cittadini, degli operatori o dei volontari: è quanto si legge nella nota dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese, per il quale mentre da più parti si assiste a campagne contro l’abbandono degli animali nel periodo estivo, non una parola è stata spesa per questo o per la vicenda della Muratella dal Comune di Roma.


Commenti