Amorequattrozampe

Una gattina speciale fa innamorare i volontari di un canile

venerdì, 19 agosto 2016

gattinaspeciale

Una gattina disinvolta, trovata per le strade di Millersville, negli Stati Uniti. La gatta, chiamata Chloe era solo “uno dei tanti randagi del quartiere”, ha raccontato un residente che ha deciso di portarla presso un rifugio perché presentava una pancia molto gonfia, temendo che avesse una malattia.

Lo staff dell’Anne Arundel County Animal Control (AACAC) ha accolto la bella micia grigio perla di soli 9 mesi che fin dal suo arrivo ha fatto innamorare i volontari: “La sua indole era così calma, ha una personalità incredibilmente disinvolta, fiduciosa e molto dolce. Al guinzaglio ci seguiva meglio di un cane e anche quando era sciolta, seguiva i passi dei volontari”, ha scritto il rifugio sulla sua pagina Facebook, condividendo un video dolcissimo di Chloe, al guinzaglio, che segue mesta mesta uno dei volontario nel corridoio del rifugio.

Inizialmente i volontari hanno dubitato che la gatta fosse incinta, eseguendo un test per una patologia felina diffusa la Felv. Ma dopo qualche giorni, gli esiti negativi del test hanno portato lo staff a condurre il test di gravidanza che ha avuto l’esito positivo e la stessa sera, la gatta ha iniziato ad avere le prime contrazioni, dando poi alla luce ben cinque cuccioli tutti sani.

La gattina era troppo dolce per restare nel rifugio con la cucciolata per cui una volontaria ha deciso di accoglierla nella propria casa: “Chloe è un tesoro. Ama le persone e ha un modo delizioso di fare le fuse, accompagnate da un dolce miagolio. Si fa tenere in collo come un neonato ed una madre amorevole con i suoi cuccioli”, ha dichiarato Kim Morrissette, la volontaria che ha deciso di accogliere Chloe, per far crescere i cuccioli, per poi darli in adozione.


Commenti