Amorequattrozampe

Pisa, VdF salvano cane randagio da morte certa

martedì, 23 agosto 2016

meticcio cane

Poteva finire in tragedia, ma per fortuna il suo intervento è stato provvidenziale: a Pisa un piccolo esemplare di cane meticcio era rimasto impantanato in una pozza di acqua e melma rischiando di annegare, ma per fortuna un passante che era capitato da quelle parti si è accorto della gravità della situazione e ha allertato immediatamente i Vigili del Fuoco. L’episodio è avvenuto a Cascina, in provincia di Pisa, dove il meticcio era scivolato in acqua e non riusciva più a risalire, nemmeno con l’aiuto che l’uomo aveva provato a dargli in un primo momento, salvo poi pensare bene di chiamare i soccorsi. Il cane è un randagio, non ha padroni e dopo il suo salvataggio è stato dato alle cure del canile “Soffio di Vento” di Pisa. I Vigili del Fuoco, accorsi sul posto entro pochi minuti, hanno tratto fuori dalla trappola di fango il povero cane spaventato che per fortuna adesso sta bene ed è in cerca di una famiglia che se ne possa prendere cura. E non è il primo salvataggio ad un cane capitato questa estate.


Commenti