Amorequattrozampe

Baia di Taiji: si apre la caccia ai delfini

giovedì, 1 settembre 2016

delfini1

E’ iniziata la caccia ai delfini nella baia di Taiji in Giappone. Come ogni anno, la stagione di cattura dei cetacei si svolgerà dal 1°settembre al mese di marzo dell’anno successivo.

Per la stagione 2015/2016 sono stati uccisi 652 esemplari in totale, 111 esemplari catturati e 121 rilasciati in mare. Come sempre, sul posto sono tornati gli attivisti delle associazioni per la tutela e la difesa degli esemplari marini, la Sea Shepherd e il Dolphin Project di Ric O’ Barry.

Le organizzazioni ricordano i metodi poco ortodossi per la cattura dei delfini, destinati non solo al commercio della carne ma anche ai parchi acquatici e delfinari: i branchi di delfini sono captati in alto mare e costretti ad entrare nella baia tramite una trappola sonora, che devia la rotta dei cetacei. Molto spesso, sottolineano le associazioni, gli esiti sono letali.

Nell’avvio della campagna, Sea Shepherd ha annunciato di voler filmare ogni sopruso di cui sono vittime i delfini, dalla loro cattura alla macellazione.


Commenti