Amorequattrozampe

La Bacerrada: i vitellini condannati a morte dai toreri nell’arena

venerdì, 2 settembre 2016

vitellini corrida

Inizio estate, nel mese di giugno, il Partita animalista spagnolo (Pacma) denunciò casi di violenza nell’ambito del torneo delle scuole di corrida in Andalusia, la festa di Bacerrada di Cordova, nel quale vengono utilizzati vitellini di neanche un anno, costretti a gareggiare con giovani toreri.

Il caso ha sollevato lo sdegno degli utenti che hanno condiviso le immagini di un video in cui un piccolo vitellino veniva infilzato da giovani ragazzi, in alcuni casi bambini.

Una tradizione che si macchia di sangue ogni anno e che attrae una gran folla di persone. Recentemente il Pacma ha rilanciato il caso condividendo un video in cui un vitellino non ancora svezzato è stato condannato ad una morte violenta, trascinato in un’arena per essere infilzato da un torero adulto a Valmojado. Questa pratica detta della becerrada è aspramente criticata dal partito animalista che ha lanciato una petizione su Change.org con il quale chiede un referendum al Governo spagnolo sulla tauromachia.

Il filmato cruente, la cui visione sconsigliamo a persone sensibili, si conclude con il vitellino che crolla a terra in un bagno di sangue.

“Chi ha fatto queste riprese aveva il cuore spezzato. Anche se siamo abituati a queste crudeltà non siamo completamente in grado di trattenere le lacrime”, ha dichiarato il presidente PACMA Silvia Barquero.

Becerrada Valmojado. Versión completa from PACMA TV on Vimeo.


Commenti