Amorequattrozampe

Incredibile: Labrador poliziotto addestrato a trovare materiale cibernetico “hot”

martedì, 6 settembre 2016

labrador

Cose dell’altro mondo: nello stato americano dello Utah la polizia locale si avvale del lavoro di Url, un giovane Labrador che a quanto pare ha sviluppato una abilità particolare: è in grado di individuare contenuti a luci rosse nascosti per lo più in pennette usb. Come possa un cane riuscire a trovare qualcosa di immateriale ed intangibile come un file virtuale è presto spiegato: l’olfatto di Url è molto sensibile alle componenti chimiche che caratterizzano la maggior parte delle unità di archiviazione esistenti, dagli hard disk alle penne usb. In questo modo Url è già riuscito a troncare le gambe a numerosi scambi illegali di materiale pedopornografico e la sua opera risulta preziosa anche nello scovare pericolosi contatti terroristici clandestini.

Questo fenomenale cane è impiegato nell’ufficio della contea di Weber ed il suo apposito addestramento è costato diecimila dollari, dilungandosi per sei mesi. Ma sono soldi ben spesi, come afferma il partner lavorativo di Url, il detective Cameron Harmon. Dei moderni Tequila & Bonetti, insomma, che hanno incastrato diversi insospettabili per detenzione di materiale a sfondo pedopornografico come un importante dirigente della catena di fast food “Subway” o un allenatore molestatore di bambini poi suicidatosi in carcere. Il suo olfatto è fenomenale: Url è riuscito a scovare schede sd “bollenti” anche in barattoli sigillati e pieni di altro materiale, ben nascosti sotto cumuli di altri oggetti. Negli Stati Uniti sono in tutto 20 i cani finalizzati a questo tipo di addestramento. Ma ci sono anche altre storie incredibili di cane poliziotto.


Commenti