Amorequattrozampe

Sesto Fiorentino: spara mortalmente a piccioni, sessantenne denunciato

lunedì, 12 settembre 2016

piccione

Quella di massacrare piccioni sembra essere una triste consuetudine più diffusa di quanto si possa immaginare. A Sesto Fiorentino, vicino Firenze, un sessantenne è stato denunciato dalla Polizia per sospette uccisioni di volatili intorno al palazzo dove vive. L’uomo avrebbe usato una carabina a pallini con la quale avrebbe bersagliato varie volte i piccioni, e la cosa era stata segnalata da alcuni abitanti del luogo attraverso delle chiamate al 113.

La gente era rimasta impressionata dagli spari, aggiungendo che non era la prima volta che capitava. In più nelle strade circostanti c’erano corpi di piccioni ed altri uccelli morti. Le forze dell’ordine hanno individuato il presunto luogo di provenienza degli spari risalendo all’appartamento dell’uomo, il quale ha mostrato loro di sua spontanea volontà l’arma sospetta dichiarandosi però estraneo ai fatti. Ma la compatibilità dei pallini recuperati con il fucile sembra smentire la sua versione.

 


Commenti