Amorequattrozampe

Un altro cane ucciso da agenti della polizia negli Usa

venerdì, 16 settembre 2016

policia

Ennesimo caso in cui gli agenti di polizia uccidono un cane durante un sopralluogo negli Stati Uniti. Il fatto accaduto lo scorso 18 agosto è venuto alla ribalta mediatica dopo la diffusione del video del Dipartimento di Polizia di Caldwell nel quale si vede un agente sparare contro un cane.

I poliziotti hanno riferito che si trattava di un esemplare di grande dimensioni, un incrocio tra un pit bull e un pastore tedesco. L’animale avrebbe mostrato aggressività fin dall’inizio, abbaiando contro gli agenti che hanno dichiarato di aver agito solo per difesa.

La proprietaria dell’animale, Alinah Stelly, in lacrime dopo la visione del filmato, ha spiegato che il cane di nome Targaryon non era aggressivo ma che in realtà vedendo quelle persone in uniforma si era spaventato e ha reagito per paura.

L’elemento più sconcertante è che l’animale era ancora vivo quando è stato trasferito dalle autorità presso il canile municipale Animal Control dove i veterinari lo hanno soppresso, senza neanche tentare di salvarlo.

“Una pistola non dovrebbe essere la prima cosa che viene utilizzata in questi casi”, ha dichiarato la donna, sperando che la morte di Targaryon possa essere di esempio affinché siano avviati dei corsi nei quali gli agenti siano formati per gestire questo tipo di vicende.


Commenti