Amorequattrozampe

Storie di fedeltà: aspetta per un anno il padrone morto in un incidente. Ma poi…

lunedì, 26 settembre 2016
c1_1094680_620x413

@Facebook

Nei pressi del villaggio di Ban Nong Khon, nella provincia di Chanthaburi in Thailandia un cane di tre anni è diventato celebre dopo aver aspettato per un anno, il padrone, nel luogo in cui è stato investito. Come riporta il Bangkok Post reports, l’esemplare non si è mai allontanato da quel punto, lungo la strada dove ha visto per l’ultima volta la sua amata compagna umana, deceduta nell’incidente.

Il cane chiamato Loung era diventato una celebrità e ogniqualvolta un volontaria cercava di avvicinarlo per portarlo via dalla strada, scappava nella boscaglia. Purtroppo, sui social è rimbalzata la triste notizie che Loung è stato a sua volta investito ed è deceduto, poco distante dal luogo in cui un anno morì la padrona.

La fotografia di Loung stramazzato a terra in una pozza di sangueha fatto il giro dei social network thailandesi, provocando un’ondata di critiche da parte dei residenti del quartiere che hanno accusato gli animalisti e le autorità di non aver fatto nulla per mettere al sicuro il cane.

Intanto, si apprende che un gruppo di volontari ha recuperato la salma di Loung, annunciando di seppellirlo nel quartiere.

Storie di fedeltà, di cani devoti ad una sola persona che aspetteranno sempre fino all’ultimo respiro.


Commenti