Amorequattrozampe

Gatti, ecco 15 curiosità che forse non conoscevate

giovedì, 9 novembre 2017

È da sempre uno degli animali più misteriosi ed affascinanti del pianeta, e spesso paga a caro prezzo questa sua nomea per colpa di credenze, superstizioni ed anche semplice stupidità. Fatto sta che il gatto è dotato di un magnetismo e di una attrattiva assolutamente unici. Proprio i felini si trovano al centro di racconti, usanze e quant’altro, ma se ne parla anche in bene a causa dei presunti benefici che le loro fusa comportano. Chi sceglie di avere un gatto in casa con se (o anche più di uno) lo fa perché sostanzialmente ama questi animali. E chissà se tutti voi siete a conoscenza di questi 15 curiosi e divertenti aneddoti.

Gatti, ingresso libero a Disneyland e non solo

  1. Sapevate che i gatti popolano Disneyland di notte? Di notte sono gli assoluti dominatori del parco divertimenti di Parigi, così possono tenere i topo alla larga.
  2. Masha, un bel gatto femmina, ha recuperato un neonato abbandonato in uno scatolone nel bel mezzo di una bufera di neve. E con la sua pelliccia lo ha tenuto al caldo, miagolando e riuscendo infine ad attirare l’attenzione. Il fatto è successo in Russia.
  3. Il Guinness de primati ha scelto di non accettare più i record relativi all’obesità di gatti, proprio per non incoraggiare questo fattore.
  4. Freddy Mercury fece una dedica particolare in un suo album pubblicato da solista nel 1985: “Al mio gatto Jerry, anche a Tom, Oscar, Tiffany e a tutti gli amanti di gatti nel mondo”.
  5. I gatti sono soliti cacciare e portare la loro preda al padrone o alle persone alle quali sono legati. Questo è da interpetrare come una sorta di dono, perché l’animale ritiene che quell’individuo non sia in grado di procurarsi del cibo da solo
  6. Un noto fisico, in una sua importante pubblicazione, ha inserito il proprio gatto per giustificare l’erroneo utilizzo del ‘noi’ al posto di ‘io’.
  7. L’adozione di gatti neri a ridosso di Halloween è vietata. Questo per evitare che gli stessi finiscano vittime di rituali esoterici che prevedono il loro sacrificioici e torture.
  8. Se un gatto vi strizza l’occhio significa che si fida di voi
  9. La prima trasmissione radio effettuata conteneva il seguente messaggio: “Roy, vieni a prendere questo dannato gatto!”
  10. I gatti vennero utilizzati come postini nel lontano 1879 in Belgio, ma l’esperimento si dimostrò un fiasco totale
  11. Quando il padrone chiama il proprio gatto, è possibile che questi scelga deliberatamente di non dargli ascolto. È una deduzione figlia di apposite osservazioni scientifiche
  12. Il gorilla Koko cadde in depressione alla morte della gattina ricevuta in dono da alcuni ricercatori
  13. Avere un gatto in casa sembra avere a che fare con la riduzione di circa un terzo del rischio di avere un infarto
  14. È tendenza dei gatti maschi comunicare con gli esseri umani miagolando.
  15. Il gatto in grado di emettere le fusa più rumorose mai riscontrate si chiama Oscar, ed è capace di produrre quasi 69 decibel, esattamente come un aspirapolvere.

E proprio i gatti neri sono stati i protagonisti di un’apposita performance celebrativa a Genova.

A.P.


Commenti