Home Altre News Doppia gaffe a luci rosse di Ilary Blasi al Grande Fratello Vip

Doppia gaffe a luci rosse di Ilary Blasi al Grande Fratello Vip

CONDIVIDI

Ilary Blasi dice uno strafalcione, lo studio scoppia a ridere ma Signorini non capisce cosa stia accadendo. La Blasi gli sussurra la frase incriminata all’orecchio, ma il microfono era acceso!

Ieri sera c’è stata la nona puntata del Grande Fratello Vip. Un appuntamento ricco di sorprese ed anche molto esilarante grazie alla doppia gaffe di Ilary Blasi.

Cosa è accaduto? Durante la diretta, parlando delle sfide tra concorrenti Ilary Blasi ha anticipato ai ragazzi:

” Mi raccomando sarà un durello tosto”

Ovviamente la frase ha scatenato le risate dei ragazzi nella casa ma anche del pubblico in studio. L’unico a cadere dalle nuvole è stato Alfonso Signorini che nel marasma generale chiede di sapere perchè tutti siano scoppiati in una grassa risata. Ilary Blasi lo accontenta ma vuole evitare di ripetere la gaffe per una seconda volta, allora che fa? glielo dice all’orecchio, peccato che il microfono era aperto e si è sentito tutto!.

Tra Ilary Blasi e Signorini, ormai giunti alla terza edizione insieme, l’intesa e la complicità è ormai alle stelle, ieri si sono anche scambiati un lunghissimo bacio dopo che hanno affrontato il discorso dei 12 mesi di astinenza di Walter Nudo.

Signorini risulta molto simpatico ai telespettatori e viene ammirato per  la sua schiettezza, ma ieri ha deluso qualche con una battuta fatta su Maria Monsè, che entrata in casa per saldare un conto in sospeso con Alessandro Cecchi Paone ha iniziato un monologo intollerabile alla fine del quale Signorini ha detto:

“Alessandro, meno male che io e te siamo gay, meglio che trovare una donna così”

Alla quale la Blasi ha prontamente controbattuto: “Ma dai che non siamo tutte uguali!”

Ti potrebbe interessare anche—->>>Corona insulta Ilary Blasi “ti ricordi cosa facevi a 16 anni?”

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI