Home Altre News Sette anni senza Marco Simoncelli: il ricordo commosso di papà Paolo

Sette anni senza Marco Simoncelli: il ricordo commosso di papà Paolo

CONDIVIDI
Simoncelli con suo papà Paolo
Marco e Paolo Simoncelli

Sette anni senza Marco Simoncelli: il ricordo commosso di papà Paolo

Sette anni. Tanti sono passati da quella maledetta mattinata a Sepang in cui Marco Simoncelli, nel tentativo di riprendere la sua moto che stava uscendo in curva, venne travolto da alcuni piloti, tra cui Valentino Rossi. Poche ore dopo quella notizia, che lasciò tutti attoniti, le lacrime di papà Paolo, che sconsolato era il primo a dare la notizia che Marco ci aveva lasciato. Sette anni dopo, proprio lo stesso Paolo Simoncelli, racconta di come il suo telefono non abbia mai smesso di squillare oggi: “Sono impressionanti il numero di messaggi che ho ricevuto oggi, dovrei dire che sono contento, che dopo tanti anni ancora tutta questa gente si ricorda di Marco, ma proprio non ce la faccio…”

Sulla stessa pista, 3 anni prima, Marco divenne campione del mondo

“E infatti l’altra settimana è stata un’altra valanga di telefonate e di messaggi. Perché è una cosa incredibile: ma più passa il tempo, più la gente si ricorda di lui” ha ricordato Paolo, che adesso gestisce un suo team di moto, dedicato proprio a Marco. Con lui c’è sempre sua figlia Martina, inseparabile dal suo papà. Alla domanda di come ha passato oggi la giornata Paolo, che si trova in quel di Phillip Island, in vista del gran Premio di domenica, ha raccontato: “Come ho passato questa giornata? Andando in giro con Martina a visitare i posti che piacevano di più a Marco: Pyramid Rock, Nobbies, Churchill Island. Questo è un posto meraviglioso, quasi trascendente con questa bellezza naturale e il silenzio che ti circonda. E infatti mi è sembrato di sentirlo più vicino del solito” prima di chiosare, quanto, comunque, il tempo attenui ma non potrà mai cancellare. Senza Marco è dura, per papà Paolo, e un po per tutti noi…

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI