Home Altre News Sparatoria in una sinagoga a Pittsburgh, almeno 8 morti

Sparatoria in una sinagoga a Pittsburgh, almeno 8 morti

CONDIVIDI

Strage Pittsburgh sinagogaUomo armato entra nella sinagoga Tree of Life di Pittsburgh, in Pennsylvania e apreil fuoco. Ad ora si contano 8 morti.

Otto persone hanno perso la vita in una sparatoria in una sinagoga a Pittsburgh questa mattina alle 10:00 circa ora locale.

Secondo i testimoni ed i media locali un uomo armato sarebbe entrato nella sinagoga urlando: “Tutti gli ebrei devono morire”  e ha iniziato a sparare. L’uomo avrebbe aperto il fuoco anche contro i poliziotti arrivati sul posto e si è barricato all’interno dell’edificio prima di arrendersi. Ci sarebbero anche diversi feriti tra cui alcuni poliziotti e il killer che ora è nelle mani della polizia.

La sinagoga si trova all’angolo tra Wilkins e Shady Avenue, nel quartiere di Squirrel Hill, a circa 10 minuti dal centro di Pittsburgh. Il quartiere è per lo più ebreo.

Le sinagoghe tengono servizi religiosi settimanali per congregati e visitatori il sabato, il giorno ebraico.

Michael Eisenberg, ex presidente della Sinagoga Tree of Life, ha dichiarato a KDKA che c’erano circa 50 persone all’interno della sinagoga al momento della sparatoria.

La CBS Pittsburgh ha riferito che la polizia è stata avvertita dai presenti all’interno della sinagoga mentre si stava svolgendo la sapratoria.

Poliziotti, squadre SWAT, pompieri e servizi di ambulanza sono immediatammente arrivati sul posto.

Il governatore della Pennsylvania Tom Wolf ha definito la sparatoria una “tragedia assoluta”.

“Dobbiamo tutti pregare e sperare per non più perdere la vita”, ha detto Wolf. “Ma abbiamo detto” questo è troppo “per troppo tempo. Le armi pericolose stanno mettendo in pericolo i nostri cittadini “.

Yizhar Hess, direttore esecutivo e amministratore delegato del movimento conservatore in Israele, noto come Masorti, ha dichiarato che “è difficile immaginare l’odio che spinge qualcuno ad aprire il fuoco in una sinagoga”.

Lo Stato di Israele e il governo israeliano sono scioccati e addolorati per la notizia del terribile attacco alla comunità ebraica a Pittsburgh.

“Stiamo seguendo le notizie con preoccupazione, e ho incaricato il Ministero degli Affari della Diaspora di prepararsi ad assistere la comunità in ogni modo possibile. I nostri cuori vanno alle famiglie di quelli uccisi e feriti. Possa la memoria degli assassinati essere benedetta”

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che sta monitorando le riprese. In un tweet, Trump ha incoraggiato le persone a ripararsi sul posto.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Grande Fratello Vip, ascolti ancora in calo, arriva Maria De Filippi

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI