Home Cani I 7 motivi del cattivo odore del cane e come risolvere se...

I 7 motivi del cattivo odore del cane e come risolvere se ha un problema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:38
CONDIVIDI

Quando mai non è capitato al padrone di un Fido? Ci sono momenti, ed è impossibile non accorgersene, in cui il cane puzza. Ecco i motivi e cosa devi fare …

Il cane puzza
Il cane puzza: esistono dei motivi ben precisi (Foto Unsplash)

A volte capita di emettere dei cattivi odori. Anche noi umani, se non ci laviamo, puzziamo tantissimo e la gente non riesce a starci vicino, perché risultiamo nauseabondi. Sono cose che capitano, soprattutto dopo una corsa di un’ora e mezza in bici, sotto il sole, alle 12 del mattino, in pieno luglio. Alcune persone lo fanno e, infatti, concludono con una bella doccia (o almeno così dovrebbero fare). Purtroppo, in certi casi, il sudore non c’entra molto e alcuni cani, come può succedere anche agli esseri umani, emettono un odore sgradevole per via di qualche strana condizione che li affligge. Esistono alcuni motivi per cui il cane puzza, a un certo punto, senza che possiamo fare niente nell’immediato per eliminare il fastidioso odore che appesta la casa. Neanche un bagno può nulla contro questa situazione incresciosa.

Quello che dobbiamo fare non è prendercela con Fido, e neppure con noi stessi. Molto probabilmente i problemi che causano questo fenomeno sono di una natura che trascende ciò che ci compete e l’unica persona che può davvero risolvere del tutto ciò che ci preoccupa è il nostro veterinario di fiducia.

In ogni caso, in questo articolo parleremo di quelle che sono le cause più comuni della puzza del cane e come intervenire quando succede.

Potrebbe interessarti anche: Il cane vomita, cosa fare? Tutte le cause e le soluzioni a questo problema

Il cane puzza: tutto quello che bisogna sapere sull’odore “strano” del cane e quando questo succede

Il cane puzza
Il cane puzza: non sempre dipende da quello che fanno (Foto Unsplash)

Alcune razze di cani come il Siberian Husky, l’Alaskan Malamute e il Maltese, tra gli altri, non hanno un cattivo odore. La maggior parte delle altre razze emana di tanto in tanto un forte odore. Rotolare in una vecchia carcassa li farà puzzare, naturalmente, e come proprietari di cani è qualcosa a cui la maggior parte di noi è abituata.

Se il tuo cane non puzzava prima, ma improvvisamente ha un cattivo odore, qualcosa non va. Supponendo che non sia uscito e non si sia rotolato in un mucchio di letame di cavallo, nuotato in uno stagno stagnante o rannicchiato con un vecchio animale morto, ci sono alcuni gravi motivi di salute che devi esaminare.

Esistono almeno sette motivi per i quali il tuo cane potrebbe cominciare a puzzare parecchio e questi sono:

  • Infezione della pelle
  • Otite
  • Ghiandole anali interessate
  • Denti cattivi / malattia parodontale
  • Infezione del tratto urinario
  • Cancro, della pelle o aperto e drenante
  • Infezioni gastrointestinali e problemi sistemici

Infezione della pelle

Il cane puzza
Il cane puzza: infezione della pelle (Foto Unsplash)

La pelle infetta, o piodermite, è la causa più comune di un cane puzzolente. Questo è un elenco delle cause più comuni di piodermite:

  • Allergie (cibo, inalanti e persino contatto)
  • Demodicosi (rogna demodex o rogna rossa)
  • Dermatofitosi (tigna)
  • Malattia autoimmune (come il pemfigo foliaceo)
  • Malattia endocrina (come l’ipotiroidismo)
  • Anchilostomi, che scavano nei piedi e lasciano piaghe che diventano infette e puzzolenti
  • Corpo estraneo (come una spina nel piede che lascia un buco che viene infettato)
  • Acne
  • Infezione da Skinfold, in razze come Bulldog inglese e Sharpei

Ci sono alcune altre cause meno comuni, ma, come puoi vedere da questo elenco, ci sono molte ragioni per cui un cane sviluppa la pelle puzzolente.

Soluzioni per cani con pelle puzzolente

Dovresti eseguire un esame fisico del tuo cane ogni settimana a casa. Se c’è qualcosa di anormale, lo riconoscerai immediatamente e puoi fare qualcosa al riguardo.

La cosa migliore da fare quando si nota un’infezione della pelle è portare il cane dal veterinario per un esame fisico. Sulla base dell’esame, il tuo cane potrebbe aver bisogno di raschiarsi la pelle per la rogna, potrebbe aver bisogno di analisi del sangue e, a volte, dovrà persino sottoporsi a biopsia ed esame al microscopio.

Alcune delle opzioni di trattamento saranno:

  • Shampoo: alcuni veterinari invieranno a casa uno shampoo specifico per il trattamento dell’infezione batterica del cane. Se non riesci a portare il tuo cane dal veterinario, puoi provare a utilizzare uno degli shampoo antibatterici e funzionano molto meglio se i peli vengono tagliati sopra l’area infetta e lo shampoo viene lasciato attivo per almeno quindici minuti a ciascuno la balneazione.
  • Antibiotici: in quasi tutti i casi di piodermite, il cane dovrà assumere antibiotici. Alcuni di loro funzionano bene ma richiedono settimane di trattamento prima che il cane sia guarito. L’uso a lungo termine di antibiotici può portare ad altri problemi come un’infezione gastrointestinale o un’infestazione di lievito sulla pelle.
  • Sale di Epsom: l’infezione potrebbe essere profonda, quindi non vi è alcuna garanzia che funzionino e il cane dovrà essere lavato regolarmente per almeno due mesi. Un’infezione profonda a volte può essere trattata immergendola con sale espom (usare due cucchiai per ogni litro di acqua calda).
  • Iniezioni di lisato di Staphage: queste iniezioni funzionano solo in circa un terzo dei cani, ma, se il tuo cane non ha risposto agli antibiotici e agli shampoo, vale la pena provarlo.

Se questa condizione persiste e tutti i metodi tradizionali sopra elencati non funzionano, dovresti prendere in considerazione alcune terapie alternative per schiarire la pelle del tuo cane. Se vuoi provare alcune terapie olistiche, considera queste opzioni.

  • Metti il tuo cane sotto un regime alimentare altamente controllato e severo. Non sto parlando solo di un’altra marca dello stesso cibo per cani trasformato che non è adatto per un cane. Dai da mangiare al tuo cane cibo vero, il tipo di cibo che mangeresti se fossi un cane con una scelta. Nutro i miei cani con pollo fresco e altri ingredienti grezzi. In molti casi, il problema di base si risolverà con una migliore nutrizione e la pelle avrà un aspetto migliore in poche settimane.
  • Offri acidi grassi. Oltre alla dieta, il cane è probabilmente carente di acidi grassi e trarrebbe beneficio da un integratore come l’olio di salmone.
  • Usa shampoo lenitivi. Usa uno shampoo che non solo uccida i batteri, ma lenisce e migliora il mantello. Uno shampoo alla farina d’avena è una buona opzione a meno che non si tratti di un’infezione da lievito.
  • Prendi in considerazione metodi olistici. Per curare le allergie, alcuni veterinari olistici prescriveranno rimedi erboristici. Il miele crudo coltivato localmente (che contiene il polline di fiori a cui il tuo cane è allergico) aiuta in alcuni casi.
  • Consultare un medico omeopatico. I farmaci omeopatici possono fornire sollievo e schiarire la pelle.

Potrebbe interessarti anche: Persone che odiano i cani, sono cattive? Cosa dice la Scienza al riguardo

Otite

 

Visualizza questo post su Instagram

 

The Causes Of Dog Ear Infections There are several causes of ear infections including: 1. Bacteria 2. Yeast 3. Allergies 4. Hormone imbalances You might have heard that ear infections can be caused by long, floppy ears, swimming, moisture, dirt or hair in the ear canal. But there are many dogs with floppy ears that swim every day that don’t get ear infections – it might increase the risk, but ear infections are rarely just ear infections … they’re often a sign of a much deeper problem. #petspulseindia #holisticpetting #treatment #dog #doghealth #dogcare #doglovers #petcare #pet #infections #Swelling #ear #DogEarInfections #DogInfections #EarInfections #friday #tip #tips #healthtip #doglovers #dogsofinstagram

Un post condiviso da PetsPulseIndia (@petspulseindia) in data:

Le infezioni alle orecchie sono comuni anche nei cani. Alcune di queste faranno davvero puzzare un cane.

Cosa si può fare al riguardo?

  • Se il cane ha allergie inalanti, i suoi problemi alle orecchie dovrebbero essere curati (lavaggi auricolari e antibiotici) contemporaneamente alle allergie in trattamento.
  • Gli acari dell’orecchio possono essere trattati facilmente con olio d’oliva.
  • Un seme di erba o un altro corpo estraneo nell’orecchio potrebbe essere irritante e può causare molto pus e puzza.
  • Sono disponibili diverse terapie a base di erbe e omeopatiche. Ci sono così tante alternative (a seconda della causa dei problemi alle orecchie del tuo cane) che devi consultare un veterinario olistico per scoprire cosa potrebbe funzionare.

Come un’infezione della pelle, un veterinario dovrebbe esaminare un cane con un orecchio infetto. Se il timpano è intatto, è possibile erogare una soluzione detergente e il cane sarà trattato con gli antibiotici o il trattamento fungino appropriati.

Le orecchie puzzolenti sono difficili da affrontare. Se il tuo cane ha allergie e orecchie flaccide come un Cocker Spaniel e ha subito infezioni alle orecchie ricorrenti, un modo economico ed efficace per pulire le orecchie è con l’aceto diluito. Ci sono alcuni rimedi domestici (come la crema ginecologica femminile) che potrebbero aiutare.

Se il problema all’orecchio del tuo cane non si risolve, consulta un veterinario olistico nella tua zona per esaminare alcuni dei trattamenti alternativi.

Denti cattivi / malattia parodontale

Un’infezione della bocca farà puzzare il tuo cane.

Quando i denti rimangono sporchi dopo aver mangiato, il tartaro inizia a formarsi. Le tasche di batteri si sviluppano lungo la linea gengivale e, con il tempo, quelle tasche di batteri si sviluppano in pus e secrezioni puzzolenti.

Come puoi impedire al tuo cane di sviluppare un cattivo odore dalla bocca?

  • Il modo migliore per affrontare un cattivo odore in bocca è prevenirlo prima ancora che accada. Un cane con dentizione normale può essere alimentato con una dieta di ossa carnose crude.
  • Se il tuo cane mangia crocchette commerciali o cibo in scatola, o se ha denti anomali, l’unica cosa da fare per prevenire l’infezione ed evitare l’odore è lavargli i denti una volta al giorno.
  • I cani che hanno già un accumulo di tartaro hanno anche una malattia parodontale e le tasche di batteri che non riesci a vedere stanno causando un cattivo odore dalla sua bocca. Fagli pulire i denti dal veterinario.

Tutti i giocattoli e le gomme che vendono nei negozi di animali non lo faranno. Se non ti prendi cura della salute orale del tuo cane, puzzerà.

Infezione del tratto urinario

Il cane puzza
Il cane puzza: infezione del tratto urinario (Foto Unsplash)

Di solito, i cani che odorano di urina si fanno la pipì sui piedi o sulla pancia. Con i Pitbull, che hanno il pelo corto, questo non è mai un problema, ma con il Maltese, ad esempio, potresti dover chiedere al toelettatore di dargli un “taglio sanitario” in modo che non abbia i peli lunghi sulla pancia. Quando il cane urina, soprattutto se ha il pelo medio – lungo, rischia di bagnarsi tutto con la sua pipì e questo fa sì che abbia un cattivo odore.

A volte, tuttavia, un cane che puzza di pipì può essere il segno di un grave problema di salute. Portalo dal veterinario e fatti raccogliere l’urina per un’analisi delle urine. È anche una buona idea controllare i suoi reni in questo momento per assicurarsi che non abbia un’infezione ai reni.

Potrebbe interessarti anche: Perché adottare un Carlino: la meravigliosa storia di un cane incredibile

Ghiandole anali interessate

Il tuo cane odora di pesce cattivo quando ha paura? È abbastanza normale. Se noti che il tuo cane ha un odore di pesce quasi tutto il tempo e il cattivo odore proviene principalmente dalla parte posteriore del tuo cane, le ghiandole perianali infette o colpite potrebbero essere il problema.

Le ghiandole perianali sono due piccole ghiandole che producono odore che segnano le feci del cane. Quando un cane mangia una dieta commerciale, avrà feci molli. Quando un cane ha feci molli, le ghiandole perianali non vengono espresse ogni volta che defeca (diventa banale).

Il materiale si accumula nelle ghiandole perianali e viene infettato. Si dice che i cani “scappano” attraverso il tappeto nel tentativo di espellere queste ghiandole. Indovina dove lasciano parte del materiale puzzolente della ghiandola?

Se non è ancora in grado di espellere la ghiandola, si aprirà e rilascerà il pus infetto puzzolente sul dorso del cane. Qualche idea di quanto sia maleodorante?

Come si possono curare le ghiandole anali puzzolenti?

  • Questo problema può essere prevenuto alimentando il cane con una dieta naturale di ossa carnose crude. I cani che seguono una dieta naturale hanno piccole feci solide e devono lavorare per defecare. Ogni volta che lo fanno, le ghiandole sono espresse.
  • Diete ricche di fibre possono anche aiutare. Se il tuo cane ha costantemente feci molli, scopri cosa c’è che non va sottoponendolo a un esame. Nel frattempo, una fonte naturale di fibre, come la zucca intera, può aiutarlo a esprimere le sue ghiandole in modo naturale.
  • NON far espellere le sue ghiandole ogni volta che entra per una toelettatura o un esame. Avere le ghiandole continuamente espresse è più probabile che porti a problemi.
  • Il dottor Pitcairn, un veterinario olistico e autore di “Natural Health for Dogs and Cats”, raccomanda anche un adeguato esercizio fisico, dando a un cane spazio libero quando fa i suoi affari e nutrienti per promuovere una pelle sana: vitamina A, zinco, vitamine del complesso B, e olio vegetale.
  • Il dottor Goldstein, un veterinario olistico e autore di “The Nature of Animal Healing”, raccomanda anche una cura omeopatica chiamata “Emorroidi” delle industrie omeopatiche biologiche.

Cancro della pelle

Il cane puzza
Il cane puzza: cancro della pelle (Foto Unsplash)

Il cancro della pelle può anche causare un cattivo odore. Se il cane ha un tumore che si trova in superficie, spesso cresce rapidamente e la parte centrale della massa muore poiché non ha abbastanza nutrienti. Quel tessuto morto si infetta e il tessuto in decomposizione fa puzzare terribilmente il cane.

Se vedi un nodulo crescente sulla pelle del tuo cane, portalo dal veterinario il prima possibile. Alcuni tumori della pelle possono essere trattati in anticipo ma possono diffondersi se non trattati. Quando un tumore inizia a marcire e puzza, deve essere rimosso.

Potrebbe interessarti anche: Chi può riconoscere queste 16 razze di cani simili? Solo un vero esperto

Infezioni gastrointestinali

Un’infezione sistemica è anche meno probabile la causa dell’odore ma deve essere esclusa. L’infezione può essere nel tratto gastrointestinale e può far passare un gas maleodorante al cane. Questo non è il tipo di odore che noteresti con la piodermite, ma se è un problema te ne accorgerai abbastanza presto.

Se il tuo cane ha un’infezione della vulva, un’infezione urinaria o una malattia, avrà anche un cattivo odore. Se il tuo cane ha una malattia sistemica e sta annusando la tua casa senza motivo, ti preghiamo di farlo esaminare dal veterinario il prima possibile.

Simona Strani