Home Cani I tre principali canali della comunicazione tra cani

I tre principali canali della comunicazione tra cani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

LINGUAGGIO DEL CORPO

cane parco

Con il linguaggio del corpo, il cane esprime le sue intenzioni e trasmette le proprie emozioni o desideri. Inoltre, attraverso il linguaggio del corpo si palesa la gerarchia nel branco. Anche in questo caso, ci sono tre principali tipi di comunicazione visiva-corporea. A cominciare dal linguaggio del corpo, per cui se il cane  s’impettisce e sembra più grande, vuole trasmettere sicurezza mentre un atteggiamento contrario significherà sottomissione e pacificazione. Segue il linguaggio della faccia, per cui è necessario osservare molto bene l’insieme dei segnali inviati dagli occhi, dalla bocca, dalle orecchie e dalla fronte. Ad esempio un cane che guarda fisso un altro esemplare negli occhi senza battere le palpebre significa che si tratta di un cane sicuro di sé ecc.  Infine, come terza e ultima tipologia, vi è il linguaggio della coda, che abbiamo approfondito in un precedente articolo (clicca qui) e che si rivela un elemento fondamentale del loro linguaggio per cui attraverso la coda il cane comunica i suoi diversi stati d’animo.

 

 

clicca successiva