Home Cani La nuova infezione che si sta diffondendo nei cani e negli esseri...

La nuova infezione che si sta diffondendo nei cani e negli esseri umani

CONDIVIDI

Un veterinario avverte che una nuova infezione si sta diffondendo nei cani e negli esseri umani.

Le infezioni sono una condizione che quasi tutti gli esseri viventi sperimentano prima o poi. Alcuni si manifestano dopo un’interazione con un’altra creatura che è entrata in contatto con un parassita che gode dell’ ospitalità per alimentarsi, procreare o per deporre le uova .

Un video allarmante impazza sul web

Un video virale sta fornendo una visione terrificante di questa infezione che provoca molto dolore e disagio nei cani e gli esseri umani. Il video mostra un veterinario durante il trattamento di un cane che è stato colpito da un’infezione insolita,  decine di vermi affiorano dai fori nella sua pelle e al minimo contatto si rifugiarono sotto pelle. Questo video scioccante è stato condiviso centinaia di migliaia di volte. Vi avvertiamo che il suo contenuto è molto esplicito e crudo.

Durante il trattamento il veterinario ha espulso le larve. L’animale sembrava felice di essersene liberato, ma questo video ha sollevato una serie di domande. Il video è stato girato in Gambia, in Africa. I vermi in questione sono in realtà il sottoprodotto di un’infezione nota come miasi cutanea e, anche se dura solo da tre a cinque giorni, non lascia tregua a coloro che ne soffrono che vengono privati completamente della loro tranquillità.

Cos’è la miasi cutanea?

Questa infezione è una malattia della pelle parassitaria causata da mosche parassite, in questo caso, mosche mango. Si tratta di un processo mediante il quale queste mosche depongono le larve nella pelle dell’essere vivente in questione, a volte possono essere ingeriti accidentalmente. Questo tipo di infezione è molto comunemente contratto in specifiche parti dell’Africa e del Sud America. La comparsa delle larve è simile a quella di piccoli vermi a causa del loro colore bianco e la loro forma allungata.

La pelle funge quindi da incubatore e i cani subsahariani sono particolarmente sensibili a tale fenomeno. Una volta che le larve sonoriusciti a farsi strada nella pelle della loro vittima, si rende necessario l’intervento rapido di un veterinario  per rimuoverli.

Cosa si può fare per evitare che questa infezione si verifichi in futuro?

I proprietari di animali domestici devono occuparsi dell’igiene del loro animale domestico in ogni momento. Hai un cane a cui piace rotolarsi tra i cespugli o tra la sporcizia? Se è così, allora avete bisogno di controllare la sua pelle per individuare eventuali segni di infestazione. Rimanere proattivo è sicuramente nel vostro interesse.

Coloro che vivono in zone dove si trovano queste particolari specie di mosche, in Africa e America Meridionale, è molto importante rimanere vigili. Gli animali sono facilmente esposti a questi parassiti.

Per avere un’idea più concreta di ciò che provoca  tale infezione, si prega di guardare il seguente video

 

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI