Home Cani Salute dei Cani Il cane ha la diarrea: cause del problema e cosa fare

Il cane ha la diarrea: cause del problema e cosa fare

CONDIVIDI

Potrebbe capitare che al nostro cane venga la diarrea e che non riesca a trattenersi dall’evacuare dove capita. Questo è un fenomeno molto comune in questo animale.

diarrea cane
Fonte foto Istock

Nella maggior parte dei casi non c’è molto da preoccuparsi e anche le strategie da attuare per fermarla ed evitare che ricapiti sono molto semplici. In altri casi la diarrea potrebbe essere più preoccupante e rivelare gravi problemi agli organi interni o tumori. Vediamo allora di scoprirne di più su questo argomento.

La diarrea non è altro che una forma più liquida delle normali feci del cane. Può essere dovuta a cause diverse: l’indigestione del cane di un determinato cibo, l’introduzione di un nuovo cibo che  non conosce e quindi che fa fatica a digerire, una intolleranza alimentare, l’ingestione di cibi scaduti o danneggiati dal caldo o dalla cattiva conservazione, la presenza di batteri o virus nel suo intestino o di passiti.

Diarrea nel cane: le cause

sintomi tumore cane
Fonte foto Pixabay

Nel nostro intestino c’è una parte chiamata muscolatura liscia che ha il compito, contraendosi, di portare il cibo dallo stomaco attraverso tutto l’intestino fino al suo passaggio finale sotto forma di feci e questo è un processo che avviene autonomamente.

L’aumento delle contrazioni fa sì che aumenti la quantità di cibo espulsa e questo fenomeno è legato ad un altro che regola il corretto funzionamento gastrointestinale che è cioè come l’acqua viene assorbita. Quindi quando uno o entrambi questi fattori risultano modificati l’evacuazione non sarà regolare e potremmo avere due fenomeni la diarrea o la stipsi.

Cause specifiche della diarrea

Alcuni tipi di diarrea vengono chiamate specifiche perché sono causate da un unico elemento anche se per questo non vanno sottovalutate.

Ne fanno parte quella dovuta alla presenza di parassiti, soprattutto i vermi, che è molto comune nei cuccioli di cane e la diarrea causata da microrganismi come virus e batteri introdotti tramite l’alimentazione o che potevano già trovarsi nell’organismo del cane ma qualcosa li ha fatti crescere più della quantità normalmente tollerata.

Può essere anche causata da qualcosa di più grave come un’insufficienza a livello di pancreas, reni o fegato o dovuta ad avvelenamento da sostanze tossiche che in genere vengono introdotte tramite il cibo anche se non è l’unica via; c’è da dire però che non sono le più comuni, soprattutto quest’ultima.

Tra queste specifiche la più comune è sicuramente la diarrea dovuta ad una intolleranza alimentare: in questo caso il consiglio è sempre di introdurre un nuovo alimento gradualmente per vedere se il cane non riesce a digerirlo o è intollerante e se non sopporta l’alimento e questo gli provoca diarrea ti consiglio di escluderlo dalla sua dieta.

Se veramente è fondamentale per lui ti consiglio di parlare con un veterinario per trovare una soluzione o un alimento sostitutivo.

Cause aspecifiche della diarrea canina

cane mangia scarpe
Il cane mangia le scarpe e materiali inopportuni e questo può dargli problemi intestinali

Abbiamo nominato prima le diarree specifiche. Per quanto riguarda quelle aspecifiche possono essere causate da fattori emotivi come stress o paura ma per lo più sono causate da introduzione di alimenti. Ti ricordo che il tuo animale domestico deve seguire una dieta sana che comprende alimenti salutari per il cane ma anche nelle giuste quantità.

Gli alimenti possono iniziare a fare male anche se sono stati tollerati a lungo dall’organismo del cane quindi se non avete introdotto un nuovo alimento verificate che non sia qualcuno già nella sua dieta a provocargli il problema eliminandolo temporaneamente: per capire qual è che gli causa il problema eliminate a turno un alimento dalla dieta del cane, dopo aver verificato che non abbia mangiato degli alimenti scaduti o mal conservati.

Un’altra causa aspecifica è quella dell’ingerimento da parte del cane di materiale che non è cibo. Nonostante i proprietari di cane lottino continuamente per evitare che il loro cane mangi qualunque cosa, non sempre riescono ad evitarlo soprattutto quando il cane è lontano dalla loro vista.

In questi casi bisogna fare maggiormente attenzione poiché potrebbe essere un materiale tossico per il cane o ancora potrebbe creare un occlusione intestinale e la diarrea è un modo con il quale l’organismo cerca di far espellere questo corpo estraneo intossicante in modo fisiologico.

Fate attenzione: se in seguito alla scarica di diarrea il cane appare in salute e ha il comportamento vivace di sempre non c’è da preoccuparsi, se invece notate una sofferenza dell’animale portatelo dal veterinario poiché la diarrea potrebbe non essere stata sufficiente per l’espulsione e il materiale potrebbe essere rimasto incastrato.

Allora il veterinario potrebbe pensare a una lavanda gastrica o in casi gravi, anche se sono molti rari, a un intervento chirurgico per estrarre il corpo.

Il freddo, proprio come capita a molti esseri umani, può scatenare la diarrea. Fate attenzione che non c’è bisogno proprio di una nevicata ma basta che il cane passi da un ambiente caldo a uno freddo.

Cosa fare quando il cane ha la diarrea: soluzioni

Cane acqua
Il cane deve avere sempre acqua fresca a disposizione

La cosa migliore da fare è non dare da mangiare al cane adulto per un giorno e per mezza giornata al cucciolo. Possono invece bere acqua anzi è l’ideale che ne bevano per non correre nel rischio di disidratarsi. Sotto parere favorevole del veterinario puoi dare al cane dei probiotici o dei fermenti lattici specifici per lui.

Passato il tempo del digiuno ti consiglio di dare al cane alimenti che possa digerire facilmente, quindi non pesanti: è preferibile fare porzioni ridotte e aumentare di conseguenza il numero dei pasti. Gli alimenti ideali sono pezzetti di pollo bollito e riso in bianco, non salati.

Un rimedio naturale per la diarrea è la farina di carrube, preparata semplicemente con poca acqua come un biscottino, che può aiutare a far ritornare della densità normale le feci. Te la consiglio soprattutto se il fenomeno sembra prolungarsi e non hai idea di quale possa essere la causa.

Non sottovalutate comunque il problema perché alla lunga può essere fortemente deabilitante per l’organismo e non permette di assorbire bene i principi nutritivi del cibo quindi il consiglio è di farvi aiutare dal veterinario a trovare la causa e il rimedio più adeguato, soprattutto se la diarrea è cronica o notate la presenza di sangue nelle feci del cane.

Potrebbe interessarti anche >>> Cani felici ed in salute, ecco come curare il vostro cane con le piante giuste

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI