Home Cani Salute dei Cani La stomatite nel gatto: come riconoscerla, cause e rimedi

La stomatite nel gatto: come riconoscerla, cause e rimedi

CONDIVIDI

La stomatite è un problema molto comune nel gatto: scopriamo quali sono i sintomi e i rimedi più efficaci per alleviare il dolore dovuto a questa patologia.

stomatite gatto
Cos’è la stomatite, quali sono le cause nel gatto e come si cura (Fonte Foto Pixabay)

Ciascun gatto preferisce certi cibi piuttosto che altri e questo dipende sia dalla razza a cui appartiene sia dal suo carattere specifico. Dipende da diversi fattori anche se il tuo animale domestico ama mangiare molto e spesso oppure non ha molto appetito.

Tuttavia se il tuo gatto comincia a rifiutarsi di mangiare e questo comportamento è accompagnato da altri sintomi quali riduzione del peso, alitosi, aumento nella produzione di saliva, bocca arrossata accompagnata talvolta da afte o pustole sicuramente questo non è fisiologico ma dipende da un problema di salute, in questo caso la stomatite.

Molti si sono chiesti se il loro gatto può contagiarli con la stomatite. Questa malattia non è assolutamente contagiosa per l’uomo, così come le eventuali ulcere che spesso provoca la stomatite nella sua bocca.

La malattia della bocca del gatto che provoca ugualmente ulcere è l’Herpex Simplex. In questo caso delle piccole vescicole sono presenti soprattutto all’esterno della bocca del gatto e sono contagiose, dato che l’Herpex Simplex ha come causa della sua insorgenza un virus. Questa patologia affligge soprattutto le mucose e lo strato più superficiale della pelle.

La stomatite nel gatto: le cause

stomatite gatto
Cause della stomatite nel gatto

La stomatite è abbastanza comune tra i gatti, infatti secondo alcune statistiche ne soffrono circa i due terzi.

  • La causa più probabile di questa predisposizione verso la stomatite è che il sistema immunitario di questi animali non è del tutto efficiente.

 

  • Alla base dell’insorgenza della stomatite nel gatto potrebbero esserci altre cause quali insufficienza renale o la compresenza di un’altra grave malattia qual è la leucemia felina, nota anche come FeLV e anche essa tristemente molto diffusa.

 

  • Anche l’ingerimento di certi alimenti verso i quali il gatto ha sviluppato una forma di allergia o intolleranza può scatenare la stomatite. Altre allergie comuni che possono causare questa patologia sono, incredibile a dirsi, quella alla placca batterica o alle pulci.

 

  • Un’altra causa molto comune della stomatite del gatto è una pulizia insufficiente della sua bocca. Quando si ha un micio come animale domestico è consigliato di provvedere tutti i giochi alla sua corretta igiene orale per prevenire cumuli di sporco e ridurre la placca batterica. Il modo migliore per eseguire la pulizia della bocca del gatto è passargli sui denti uno spazzolino da bocca per bambini. Non è necessario invece usare il dentifricio che anzi potrebbe essere estremamente tossico per l’animale.

Quindi se noti dei cambiamenti nella alimentazione del tuo micetto o che la sua bocca non ha un aspetto sano è davvero il caso di contattare il tuo veterinario di fiducia, che indagherà innanzitutto quale sia la causa della sua stomatite.

Stomatite nel gatto: rimedi

stomatite gatto
Gatto sottoposto a visita orale dal veterinario

Le cure del veterinario

 

  • Nel caso di sospetto di intolleranze alimentari, il veterinario provvederà a fare dei test al gatto per scoprire quale sia l’alimento o gli alimenti incriminati.

Una volta trovati, in genere è meglio eliminarli del tutto dalla dieta del tuo animale domestico, anche se poi, con adeguati provvedimenti, il veterinario potrebbe decidere in caso di intolleranze di reintrodurli in modo graduato, in certe quantità e a certi intervalli di tempo. Nel caso di allergie invece la soluzione più adeguata è quasi sempre quella di un’eliminazione definitiva degli allergeni dalla dieta.

  • Nel caso della presenza di pulci il veterinario provvederà ad estrarre il corpo estraneo, oltre a somministrare al gatto dei farmaci per ridurre la reazione allergica così come nel caso di reazione allergica alla placca batterica.

 

  • Nel caso di leucemia o di insufficienza renale felina è solo trattando le malattie principali che anche la stomatite potrà diminuire. I farmaci maggiormente prescritti per curare gli effetti della stomatite sono antinfiammatori e antibiotici.

 

  • In casi particolari per curare la stomatite potrebbe anche essere prevista l’estrazione parziale o totale di alcuni denti, sia se sono una concausa nell’insorgere dell’infezione sia se invece da questa sono stati invece irrimediabilmente compromessi.

 

Cosa puoi fare per aiutare il tuo gatto a stare meglio

 

  • Uno dei fastidi che frequentemente incontrano i proprietari di gatti che hanno la stomatite è che l’animale, a causa del dolore e dell’infiammazione, non si fa assolutamente mettere le mani in bocca, quindi la pulizia con lo spazzolino che normalmente accetta senza problemi o che addirittura apprezza gli diventa insopportabile.

 

  • Una corretta igiene è però ancora più necessaria quando il micio ha la stomatite. Quindi è necessario ridurre il dolore che il gatto sente per renderlo meno restio a farsi passare lo spazzolino.

 

  • Un rimedio potrebbe essere a base di malva: è del tutto naturale, riduce l’infiammazione e può essere fatto bere al gatto direttamente dalla sua ciotola. Altre sostanze naturali efficaci sono la propoli, la calendula e l’arnica: questi rimedi però ricordiamo che servono ad alleviare il dolore dovuto alla stomatite e agiscono quindi sul sintomo e non sulla causa.

 

  • Un altro aiuto al gatto può venire dalla somministrazione di vitamine che aiutano a guarire prima e a difendere la sua bocca.

 

  • Questi rimedi possono essere somministrati al gatto tramite cibi morbidi come omogeneizzati o crocchette, che il gatto preferirà in questo periodo perché può mangiarli in fretta e quindi staranno di meno a contatto con le sue eventuali afte.

 

Potrebbe interessarti anche >>> Gatto con occhio gonfio: le cause e i possibili rimedi per…

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI