Home Cronaca Animali: maltrattamenti inauditi su 40 animali, la sorte del carnefice

Animali: maltrattamenti inauditi su 40 animali, la sorte del carnefice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41
CONDIVIDI

Anche sotto le feste, non cessano i maltrattamenti inauditi sugli animali: un uomo è responsabile di abbandono e altri più gravi reati.

Animali maltrattamenti inauditi
Nuovo caso di maltrattamenti inauditi sugli animali (Foto Flickr)

La polizia di Dubuque, nello Stato dell’Iowa, ha arrestato un uomo nella mattinata di venerdì mattina che ora deve affrontare diverse accuse in un caso di abbandono di animali.

Un’immagine del tribunale mostra un cavallo trascurato, prelevato da una casa dalla polizia di Dubuque il 17 dicembre 2019.
Cesar Leonel Gonzalez, 30 anni, è accusato di abbandono del bestiame.

Tutto è iniziato il 7 dicembre, quando la polizia di Dubuque ha ricevuto un rapporto di possibile abbandono di un asino a casa. Il controllo ha riscontrato che l’animale era in cattive condizioni.

Animali: maltrattamenti inauditi su 40 tra cui cavalli e pony

cavallo magro
Un cavallo denutrito (Foto dal web)

L’11 dicembre, un addetto è tornato in quella casa per un rapporto sugli altri animali. Ha trovato numerosi animali, 13 dei quali erano morti: una capra, un maialino, un asino, un pony e diverse galline.

Il 17 dicembre, la polizia di Dubuque ha portato via dalla fattoria 26 animali trovati in cattive condizioni di salute. Le autorità affermano che gli animali sono molto magri e molti avevano la chioma arruffata, il loro cibo era sporco e di scarsa qualità. La polizia ha lavorato con la Dubuque Regional Humane Society e la Iowa Equine Rescue and Awareness League. Un caso simile è accaduto in Italia, ve ne avevamo parlato qui Animali maltrattati: il sindaco della città metropolitana di Milano dovrà agire così.

Secondo i documenti del tribunale, gli animali includevano 6 cavalli, 1 pony, 1 pony in miniatura, 4 capre, 2 pecore, 1 mucca, 5 maiali, 2 oche, 1 anatra, 1 pollo e un piccione domestico. Un pollo è volato in una zona boscosa e gli ufficiali non sono stati in grado di catturarlo.

“Un animale non dovrebbe assolutamente affrontare tutto questo, quindi sono contenta che siano state intraprese azioni e che siamo stati in grado di aiutare”, ha dichiarato Amanda Shaffer, responsabile del rifugio della Dubuque Regional Humane Society.

I cavalli vengono ora curati presso la Iowa Equine Rescue and Awareness League a Cedar Rapids. Karla Sibert, che ha fondato l’organizzazione nel 2006 ha detto: “Il nostro obiettivo quando andiamo lì è solo quello di farli uscire di lì e riportarli in buona salute”.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI