Home Cronaca Cane lasciato al freddo, ora la sua impronta imprime una legge

Cane lasciato al freddo, ora la sua impronta imprime una legge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36
CONDIVIDI

Uno dei tanti animali maltrattati, un cane è stato lasciato al freddo, in fin di vita, dal suo proprietario: ora la sua impronta imprime una legge.

animali maltrattati lasciato freddo
Cane lasciato al freddo, ora la sua impronta imprime una legge (foto Pixabay)

Prendersi cura dei propri animali dovrebbe essere dettato dal buon senso. Sfortunatamente, non tutti lo capiscono e, a volte, il governo deve stabilire una legge per rendere il senso comune più comune.

Animali maltrattati: cane lasciato al freddo, ora la sua impronta è una legge

legge animali lasciati al freddo
La legge che tutela gli animali dall’essere lasciati al freddo ha il nome, e non solo, di un cane: la sua storia (Foto Pxhere)

Questo è il caso dello stato della Pennsylvania, negli Stati Uniti d’America, in cui i legislatori si sono presi la responsabilità di proteggere i cani dal rigido inverno e dal caldo torrido estivo. Hanno firmato la cosiddetta Legge di Libre che rende illegale per i proprietari lasciare i loro cani fuori per più di 30 minuti se è sotto i 32 gradi Fahrenheit (0 gradi Celsius) o oltre 90 gradi F (32,2 gradi C).

In questo modo, ai cani viene garantita una migliore qualità della vita, mentre i proprietari che non seguono la legge affrontano potenziali tempi di detenzione e multe.

Todd Stephens, un membro della Camera dei rappresentanti della Pennsylvania, è colui che ha presentato il disegno di legge. Il repubblicano ha dichiarato al sito Bored Panda che la legge di Libre è stata rivoluzionaria: “Con punizioni a livello penale, le leggi generali sull’abuso di animali ora hanno il necessario per consentire alle forze dell’ordine di proteggere meglio i nostri animali in Pennsylvania”.

So che le forze dell’ordine hanno usato ripetutamente la legge per intervenire quando gli animali sono stati lasciati fuori in condizioni non sicure” ha aggiunto il deputato.

L’agente umano della Mercer County Paul Tobin aveva detto : “Non lasciarli fuori. La nuova legge è abbastanza chiara”, ribadendo che se la temperatura scende sotto gli 0 gradi o sale sopra i 32 gradi i cani non potevano stare all’esterno per più di 30 minuti.

Chi lascia i cani a temperature fredde o calde per più di mezz’ora può essere imprigionato per un massimo di 90 giorni o potrebbe dover pagare fino a 750 dollari di multa. Tuttavia, coloro che intenzionalmente fanno del male ai cani e abusano ulteriormente dei loro animali domestici possono dover scontare fino a 7 anni di carcere e potrebbero dover pagare fino a 15.000 dollari di multa.

La legge prende il nome da Libre, un boston terrier che è stato trovato legato fuori da una fattoria nella contea di Lancaster. Libre era molto malato e sta morendo di fame, ma da allora il cane si è ripreso completamente e una legge ha avuto il suo nome.

In effetti, Libre era presente quando il governatore della Pennsylvania Tom Wolf firmò la legge, introdotta dal rappresentante Stephens. Libre ha persino aggiunto la sua impronta accanto alla firma del Governatore.

Potrebbero interessarti anche:

T. F.