Home Cronaca Anziani sfrattati, i loro 19 cani finiscono in un rifugio: ora cercano...

Anziani sfrattati, i loro 19 cani finiscono in un rifugio: ora cercano risposte

CONDIVIDI

Anziani sfrattati dalla loro abitazione in provincia di Venezia, i loro 19 cani finiscono in un rifugio: ora cercano risposte e soluzioni rapide.

anziani sfrattati
(foto pubblico dominio)

La vicenda di due anziani della provincia di Venezia e dei loro cani ha inizio qualche anno fa e viene rilanciata poi lo scorso anno dalla trasmissione televisiva ‘Le Iene’. Ora per i due ottantenni di Tessera, che si chiamano Adriana e Paolo, arriva l’ultimo atto – almeno per il momento – di questa storia: infatti, la coppia ha ricevuto lo sfratto esecutivo e con loro sono finiti sotto sfratto anche gli animali che vivevano nell’abitazione.

Leggi anche –> Vivere in casa con tanti cani

L’odissea dei due anziani sfrattati e dei loro animali

2 volontari del rifugio Mamma Rosa di Marano hanno spiegato che la coppia di anziani, per tamponare la situazione di emergenza, hanno preso a nolo un furgone e hanno fatto salire i loro animali, quindi per due notti sono rimasti con loro, prima di lanciare l’emergenza e chiedere aiuto all’Enpa. In questo modo, hanno potuto quantomeno lasciare i loro gatti in una colonia di felini che si trova a Forte Marghera. Diversa la situazione dei cani, che in quanto con un legittimo proprietario, non sarebbero stati presi in consegna dalla Ulss.

Così, è entrato in campo il rifugio Mamma Rosa, che ha scelto di prendere in affido 19 cani presso la propria struttura, ma si tratta di una soluzione provvisoria, in attesa che arrivino risposte da parte delle autorità. Spiegano infatti dal rifugio a ‘Venezia Today’: “Alcuni dei cani arrivati l’hanno rischiata grossa per il caldo. Ma li abbiamo bagnati, lavati, e abbiamo fatto quanto necessario per aiutarli a riprendersi. Uno di loro non ce l’ha fatta ed è morto. Abbiamo bisogno di risposte e in tempi brevi, la nostra struttura è piccola e siamo in sovraccarico”. Intanto, i due anziani coniugi hanno trovato ospitalità da alcuni amici, ma quello che davvero è sconcertante è che si tratta di una situazione nota che è arrivata a questa conclusione drammatica, senza che nessuno intervenisse in tempo per evitare tutto questo.

Leggi anche –> Coppia viveva con 57 cani in casa, in condizioni estreme di degrado

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI