Home Cronaca Bambino maltratta il gatto della vicina: la reazione di lei ha diviso...

Bambino maltratta il gatto della vicina: la reazione di lei ha diviso il web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51
CONDIVIDI

Un bambino di 10 anni maltratta il gatto della vicina e la reazione di lei ha diviso gli utenti del web: vediamo cosa ne pensate dopo aver letto la vicenda.

Bambino maltratta gatto vicina
Bambino maltratta il gatto della vicina: la reazione di lei ha diviso il web (Foto Twitter)

Twitter è in subbuglio per la situazione che si è sviluppata tra l’utente Shannoncooperox e i suoi vicini. Shannon ha detto che ha gettato una bacinella d’acqua sul bambino “di 10 anni” del suo vicino perché il ragazzino ha gettato una tazza d’acqua sul suo gatto. Suo padre si è poi incredibilmente arrabbiato per quello che è successo.

Bambino maltratta il gatto della vicina: la reazione di lei ha diviso gli utenti web di Twitter

bambino getta acqua gatto
Il bambino getta acqua sul gatto di Shannon (Foto Twitter)

Il post ha acceso un dibattito sulla piattaforma del social media: alcuni utenti di Twitter credono che Shannon abbia sbagliato a farlo, altri hanno pensato che il bambino meritasse il trattamento e incolpato suo padre per non avergli insegnato le buone maniere. Nel frattempo, un terzo gruppo di persone ritiene che entrambe le parti siano da biasimare e che non ci siano vincitori in questa storia.

La situazione è diventata ancora più strana quando Shannon ha chiarito che il figlio del suo vicino ha in realtà 13 anni e che “sembra un bambino di 10”. Ha anche detto che il ragazzetto e suo padre dopo hanno riso di quello che è successo e ha lasciato intendere che tutti loro sono rimasti grandi amici. Fateci sapere cosa ne pensate di questo incidente nella sezione commenti, cari utenti! Ci piacerebbe sentire la vostra opinione su questo metodo educativo da legge del taglione “Occhio per occhio, dente per dente”.

Qualunque opinione tu possa avere su ciò che Shannon ha fatto, ciò che alcune persone hanno commentato è stato decisamente offensivo e contrario alle buone norme per stare sui social.

Questa storia ha messo in luce molti argomenti polarizzanti, come la buona educazione dei genitori, come essere un buon vicino, se la vendetta è o meno la strada da percorrere, il modo sbagliato di trattare gli animali e tanti altri. È un campo minato etico, quindi teniamo civile una discussione civile anche noi, cari utenti e speriamo che anche voi lo facciate.

Potrebbe interessarti anche:

T. F.