Home Cronaca Cane abbandonato, al freddo, per le sue zampe storte: le sue condizioni

Cane abbandonato, al freddo, per le sue zampe storte: le sue condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:06
CONDIVIDI

Un cane pitbull è stato abbandonato in un parco, al freddo, per via delle sue zampe storte: ecco come sta ora dopo il suo ritrovamento.

cane abbandonato zampe storte
Cane abbandonato, al freddo, per le sue zampe storte (Foto dal web)

Un cucciolo con le zampe anteriori arcuate è stato abbandonato in un parco durante il freddo inverno. Il cucciolo fu portato in un rifugio e pochi giorni dopo ebbe una svolta inaspettata alla sua vita.

Cane abbandonato in un parco, al freddo, per le sue zampe storte: le sue condizioni attuali

cane zampe storte
Cane abbandonato per le sue zampe storte: ecco come sta ora (foto dal web)

Quando Crosby fu abbandonato, soffriva di un problema alle gambe anteriori che lo faceva camminare zoppicando. Fu abbandonato in un parco durante una fredda notte invernale, ma per fortuna un buon samaritano che stava passando vicino alla zona si rese conto della situazione che stava attraversando il cucciolo e decise di chiamare il “Controllo degli animali”.

Il cucciolo era spaventato e stava tremando, sicuramente per un misto di freddo e di paura. Crosby, questo era il nome sulla sua medaglietta, trascorse diverse notti nel canile finché una famiglia non si interessò a lui e lo adottò. Fu battezzato “Charlie” dalla suoi nuovi proprietari.

La sua nuova famiglia ha deciso di fare un tentativo per correggere le sue zampe arcuate. Dopo aver discusso con i proprietari di Charlie di vari trattamenti che potevano  essere applicati al cane per cercare di correggere le zampe curve il veterinario ha deciso di usare un trattamento fisico e di provare a correggere le due zampe anteriori con una fasciatura.

Dopo alcuni giorni in cui i suoi muscoli e le sue ossa erano stati indirizzati verso una posizione corretta, il veterinario ha deciso di rimuovere la fasciatura da una delle sue gambe.” Abbiamo incrociato le dita in modo sperando che tutto andasse bene” , ha detto il nuovo proprietario di Charlie.

Qualche tempo dopo il gesso fu rimosso dall’altra gamba e i desideri della famiglia si avverarono. Il cucciolo è riuscito finalmente a correre come un normale cane. Fortunatamente, il trattamento ha funzionato e con molte dosi di affetto, amore e corretta socializzazione, il cucciolo è oggi è in perfetta salute.

Teresa Franco