Home Cronaca Cane abbandonato si ammala, ma la proprietaria non ha rimorsi

Cane abbandonato si ammala, ma la proprietaria non ha rimorsi

CONDIVIDI
(Pixabay)

Parte per le vacanze, abbandonando il suo cane, poi viene rintracciata telefonicamente da un veterinario il quale l’ha informata che l’animale stava male e che aveva un problema agli occhi. La donna però nella più totale indifferenza ha risposto di non avere intenzione di rientrare dalle ferie. Il cane, riferiscono gli operatori, rischiava di perdere un occhio. E’ accaduto a Orvieto. La vicenda è raccontata dalla stampa locale.

Gli uomini del servizio veterinario della Usl a quel punto hanno provveduto a denunciare la donna per maltrattamenti. Toccherà ora a un’associazione per la tutela degli animali costituirsi parte civile nel procedimento penale che verrà avviato. Il povero cane è stato ritrovato dalla proprietaria di un terreno dove questi era andato a trovare rifugio.

Grazie al microchip i veterinari della Usl hanno rintracciato la proprietaria del cane. Il povero animale era davvero in pessime condizioni. La donna non ci ha fatto molto caso e ha spiegato che per quel cane non avrebbe interrotto il periodo di riposo. Intanto, il cane è stato ricoverato in un centro specializzato per le lesioni agli occhi. A quanto si apprende, avrebbe anche altri problemi di salute.

L’associazione animalista ternana Grandi Amici si costituirà parte civile e quindi la donna, oltre alla condanna, che purtroppo in questi casi è molto spesso irrisoria, rischia di dover corrispondere un risarcimento danni. Il reato di maltrattamento degli animali viene punito dal nostro codice con pene che vanno da tre a diciotto mesi o multa da cinquemila e trentamila euro.

L’appello di J-Ax

Un accorato appello contro l’abbandono dei cani è stato lanciato nelle scorse settimane dal popolare cantante J-Ax, con un video su Instagram, in cui spiega: “Mercoledì è finalmente iniziata l’estate, te ne accorgi dal fatto che tutti ti chiedono cosa farai durante le vacanze e puzzano. Un’altra cosa che però purtroppo ci ricorda l’estate sono gli abbandoni degli animali”.

J-Ax prosegue nel video, che ha collezionato milioni di visualizzazioni: “Tre cose: se vedete un animale abbandonato prestategli soccorso. Dopo di che chiamate subito la polizia locale o i veterinari di zona. Se vedete qualcuno che abbandona un animale prendete subito il numero di targa, perché in Italia è un reato punito con l’arresto fino a un anno. E soprattutto, non abbandonate il vostro animale. Come fate ad andare in vacanza pensando che un essere vivente che darebbe la vita per voi è da solo, senza acqua e senza cibo che aspetta il vostro ritorno?”.

GM