Home Cronaca Cane abbandonato sull’autobus ritrova la padrona

Cane abbandonato sull’autobus ritrova la padrona

CONDIVIDI

cane bus

Una storia a lieto fine per lo Staffordshire Bull Terrier che inizialmente sembrava essere stato abbandonato a bordo di un autobus di linea nella periferia di Londra.

La fotografia di quel povero animale con l’espressione afflitta che comunicava un dolore immenso era rimbalzata sulle pagine di tutti i quotidiani. Fortunatamente per lui, il conducente dell’autobus aveva provveduto a tranquillizzarlo, dandogli del cibo e dell’acqua e mettendosi in contatto con la protezione animali.

Da quel momento in poi è scattato un tam tam sulla rete per individuare i presunti responsabile dell’abbandono, ma la verità di quel cane era un altro.

Infatti, nello stesso tempo in cui la rete si mobilitava per aiutare quel povero cane, la sua vera famiglia era disperata e lo stava cercando ovunque, fino a quando ha trovato la sua foto sui media e i social, mettendosi subito in contatto con il rifugio e in poche ore ricongiungersi con lui.

La proprietaria del cane Paulina Ryba ha raccontato che era uscita in passeggiata con Boston, scomparso nel nulla in pochi minuti. Immediatamente la donna aveva avviato le ricerche nel quartiere e si era poi rivolta al veterinario di fiducia e alle autorità della zona.

In poche ore, la donna è riuscita a individuare il suo cane grazie ai social, riportandolo a casa dove lo stavano aspettando i due figli della Ryba, Filip e Zofia, di 8 e 3 anni, devastati dall’assenza del cane. La donna è convinta che la scomparsa del cane sia frutto di un furto, in quanto Boston che ha 4 anni, non era mai scappato prima di quel giorno.