Home Cronaca Cane precipita in burrone, salvato con l’elicottero

Cane precipita in burrone, salvato con l’elicottero

CONDIVIDI
FOTO: Twitter

I Vigili del Fuoco di Torino si sono resi protagonisti di un salvataggio estremo dopo che un cane era precipitato all’interno di un burrone. Una disavventura davvero spaventosa quello dell’animale, che è finito giù dopo una caduta di 100 metri.

I primi tentativi da parte del soccorso alpino si erano rivelati infruttuosi, e quindi si è deciso di chiamare i pompieri, i quali sono poi intervenuti a Forno di Coazze con un elicottero e dopo che il povero animale era rimasto all’addiaccio per una notte intera, esposto al freddo ed immerso nella neve. Una volta recuperato è stato poi condotto nella vicina Giaveno in una struttura per animali.

Sottoposto ad una visita di controllo, è stato rifocillato e restituito al suo legittimo proprietario. La fortuna del quattrozampe è stata rappresentata dal folto strato di neve che ne ha attutito l’impatto al suolo. Il cane se l’è cavata solamente con delle fratture alle zampe posteriori che guariranno in tempi relativamente brevi.

Per fortuna poi si è intervenuti prima che l’ipotermia per l’esposizione al gelo notturno potesse manifestarsi con conseguenze importanti. Un altro salvataggio, di tutt’altro tenore, è stato effettuato dai Carabinieri nelle scorse ore a Jesolo. La vicenda in questo caso suscita però vero e proprio sdegno.