Home Cronaca Cane impiccato ad un albero a Roma

Cane impiccato ad un albero a Roma

CONDIVIDI
@Getty images
@Getty images

Ogni giorno spuntano sulla cronaca storie di maltrattamenti e uccisione di animali. Purtroppo i nostri compagni a 4zampe devo subire i soprusi della cattiveria di alcuni individui che non si fanno scrupoli a prendersela con esseri indifesi.

Nel quartiere Portuense di Roma, a Piana del sole, un residente ha fatto una macabra scoperta, segnalando immediatamente il caso alle autorità competenti. Un cane di piccola taglia è stato trovato impiccato ad un albero con il guinzaglio.

Un ritrovamento agghiacciante che di certo non lascia indifferenti. Secondo le indiscrezioni riportate dai media emerge che il cane ha il microchip ma non sarebbe registrato all’anagrafe canina italiana. La polizia che sta indagando sul caso ipotizza che si possa trattare del cane di uno straniero, residente in Italia e che l’animale sia stato ucciso forse anche per vendetta o ritorsione. In ogni caso, le autorità stanno cercando di ritrovare il responsabile dell’animale per capire i fatti e accertare se sia stato lui ad uccidere il cane oppure escludere un suo coinvolgimento seguendo piste alternative come un atto vandalico.

La scorsa settimana l’Associazione italiana difesa ambiente e animali (Aidaa) aveva diffuso alcuni dati riguardo ai maltrattamenti e uccisione di animali nel 2015 tra i quali spiccavano quelli riguardanti i cani impiccati denunciando che si tratta di una pratica ancora piuttosto diffusa sul territorio (clicca qui).