Home Cronaca Il cane in chiesa che commuove tutti… anche il parroco!

Il cane in chiesa che commuove tutti… anche il parroco!

CONDIVIDI

Cane randagio

 

Un cane in chiesa può regalare un momento di gioia anche in un momento molto triste, come una messa per i bambini malati di cancro. Lo ha raccontato una pagina Facebook sudamericana, chiamata Grupo Caridad. In Bolivia, nel corso della funzione, improvvisamente è entrato nella chiesa un cagnolino randagio, che ha iniziato a zampettare fra i banchetti, stiracchiandosi e rotolandosi a terra. Naturalmente tutti i presenti si sono distratti a guardarlo, e il clima di raccoglimento è diventato un clima ilare e festoso nel guardare il cagnolino che si divertiva. Al punto da interrompere la messa, visto che anche il parroco è rimasto rapito dallo “spettacolo” e si è lasciato andare ad una considerazione molto saggia: “Non disturbatelo, è una creatura del Signore ed è felice”. Una dimostrazione di quanto i cani possano portare gioia nella vita di chi li ama, anche perché sono essi stessi gioiosi, anche quando sono randagi e sfortunati. E infatti la riflessione del parroco si è conclusa pensando ai bambini malati, che potrebbero trarre giovamento da un sorriso mentre giocano con un cane.