Home Cronaca Cane lanciato dal ponte, dopo due settimane torna a camminare – VIDEO

Cane lanciato dal ponte, dopo due settimane torna a camminare – VIDEO

CONDIVIDI
cane lanciato dal ponte
Cane lanciato dal ponte torna a camminare, dopo due settimane per tutti è un vero miracolo

Un cane lanciato dal ponte è tornato a camminare dopo appena due settimane dal tremendo episodio. Le immagini stupiscono tutti.

Circa due settimane fa c’era stato un tremendo episodio che aveva riguardato un povero cane lanciato dal ponte. L’animale era stato prima pestato, se non addirittura investito da qualche veicolo. E chi gli ha fatto questo ha pensato bene di sbarazzarsene in maniera definitiva scagliandolo giù dal ponte di Calich, presso Alghero. Quello sfortunato essere è stato chiamato proprio così, Calik. Ed ora si è reso protagonista di una notizia insperata quanto meravigliosa. A pochi giorni di distanza da questa drammatica circostanza che lo aveva coinvolto direttamente, Calik è tornato a muovere i primi passi. E pensare che era quasi moribondo. È stupefacente che sia sopravvissuto ad un volo di oltre 6 metri. Questo Pastore Maremmano sta dimostrando una grandissima forza ed una ancora più elevata voglia di vivere. Un qualcosa che del resto è tipico di tanti animali, soprattutto i cani.

Cane lanciato dal ponte, ennesimo episodio di violenza

Calik era stato notato da un pescatore, il quale era stato attirato dallo schianto che il cane lanciato dal ponte. Il folle volo gli aveva causato numerose fratture e lesioni su tutto il corpo. Ad occuparsi dell’animale sono stati subito dopo i volontari del Canile Primavera di Santa Maria La Palma, ad Alghero. Loro purtroppo erano i primi a mostrarsi scettici circa una ripresa di Calik. Non avrebbero mai pensato che sarebbe riuscito a camminare da solo in piena autonomia. Invece l’educatore cinofilo che ne sta seguendo le necessarie cure fisioterapiche ha postato un video dove fa vedere il quattrozampe passeggiare di nuovo. Certo, i passi sono ancora un pò incerti. Ma adesso non si dispera più, e c’è grande fiducia riguardo al fatto che tra un pò la vita di questo sfortunato, innocente essere che merita solo amore potrà tornare di nuovo alla normalità.

Ma gli episodi di crudeltà purtroppo non finiscono qui. Ogni giorno, in qualsiasi parte del mondo, degli animali soffrono per colpa della crudeltà umana. È il caso del piccolo Augustus, un cucciolo di Bulldog Francese venuto al mondo con una brutta malattia, la palatoschisi. Il suo proprietario perciò non ci ha pensato su due volte nell’abbandonarlo al proprio destino.

 

A.P.