Home Cronaca Cane pastore tedesco resta incastrato con gli arti in una grata di...

Cane pastore tedesco resta incastrato con gli arti in una grata di ferro

CONDIVIDI

Cane incastrato in una grata di ferro per strada

cane grata strada

Molti cani temono le grate di ferro che si trovano lungo i marciapiedi. La sensazione è simile a quella che hanno di fronte alle scale mobili. S’immobilizzano e restano paralizzati dalla paura. Impossibile convincerli a proseguire. Probabilmente, i cani percepiscono che si tratta di un pericolo, una superficie instabile oppure sentono il vuoto sotto.

Le grate in realtà sono anche pericolose per le zampe dei cani in base alla larghezza delle grate. I cani di piccola taglia sono spesso più a rischio, in quanto i loro arti più fini possono finire tra i buchi  delle reti. Non solo le zampe ma anche le unghie potrebbero facilmente incastrarsi tra i reticoli, soprattutto negli esemplari di taglia grande.

E’ quanto accaduto a un pastore tedesco che passeggiava al fianco del padrone, lungo un marciapiede nel centro di Montevarchi in provincia di Arezzo.

L’esemplare è rimasto con le unghie degli arti anteriori incastrate tra le grate di ferro.

Il proprietario ha tentato di liberare il cane, ma non riuscendo e avendo timore di ferire l’animale, ha chiesto aiuto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che sono riusciti a rimuovere gli arti del pastore tedesco senza fargli del male.

Sembra una disavventura alquanto bizzarra eppure è estremamente significativa dei pericoli che si possono celare per le strade.

Tra questi, i lampioni della luce si rivelano anche letali. Sono accaduti diversi casi tragici culminati con la morte del cane che si era avvicinato per fare la pipì ad un lampione della luce.

Leggi–> Cane prende la scossa da un lampione e muore a passeggio con la proprietaria

E’ giusto ricordare che cani sono come dei bambini curiosi e ingenui. Necessitano attenzioni costanti per evitare di esporli a pericoli.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI