Home Cronaca Cane ritrova i suoi padroni dopo averli riconosciuti in tv

Cane ritrova i suoi padroni dopo averli riconosciuti in tv

CONDIVIDI

tabhita

E’ una storia incredibile, quella di Tabitha, un bichon smarrito circa due settimane fa a Kansas City, nel Missouri. I suoi proprietari, Kelly e Alfred Schaefer, hanno fatto di tutto per poter ritrovare il loro cane, mettendo locandine ovunque.  In ultimo, hanno deciso di lanciare un messaggio di smarrimento in un canale televisivo locale. La giornalista Jude Le si è pertanto recata a casa degli Schaefer per realizzare un’intervista e lanciare il messaggio degli Schaefer sul canale Fox4.

Per caso o come per magia, poco dopo l’andata in onda, gli Schaefer hanno ricevuto una chiamata con la quale una persona riferiva di aver ritrovato il loro cane che stava bene.

Come riporta TheDodo, in realtà, la signora che ha trovato Tabitha ha spiegato che si è accorta che il cane ha reagito quando ha sentito i suoi proprietari pronunciare il suo nome in televisione. In quel modo ha scoperto come si chiamasse, rendendosi conto che rispondeva al nome e che si trattava pertanto di quel cucciolone così amato e cercato dai suoi padroni.
Il cane era entusiasta davanti allo schermo e quando ha visto i suoi proprietari, ha iniziato a scodinzolare e ad eccitarsi.  Per fortuna che Tabitha è un’amante della televisione. Questo gli è servito in un momento cruciale e critico della sua piccola esistenza!

Infatti, hanno raccontato i suoi proprietari che “ama guardare la Tv e spesso in casa quando cambiamo canale, lei corre a guardare cosa c’è”. Ecco perché hanno aggiunto gli Schaefer probabilmente è il motivo per cui ci ha visti”.

“Dopo dieci minuti dall’andata in onda del nostro messaggio, abbiamo ricevuto una telefonata dicendo che il cane era stato ritrovato”, hanno spiegato gli Schaefer, felici e al settimo cielo per essersi ricongiunti al loro amico a 4zampe.

Una reazione incredibile che riempie il cuore e fa sperare in futuro per gli altri piccoli pelosi che potrebbero smarrirsi…

Ecco il video che parla della storia di Tabitha