Home Cronaca Cane rubato e impiccato sotto un ponte: orrore in Trentino

Cane rubato e impiccato sotto un ponte: orrore in Trentino

CONDIVIDI

Cane rubato da un’abitazione e trovato impiccato sotto un ponte: orrore in Trentino, caccia agli autori del terribile gesto contro l’animale.

cane rubato impiccato
(screenshot video)

Arlanch è una piccola frazione di appena 14 abitanti, in Vallarsa, provincia di Trento: qui si è consumato l’ennesimo orrendo atto di uccisione di animali. Durante un normale servizio di pattugliamento, infatti, gli uomini dei Carabinieri Forestali hanno notato un cane che penzolava da un ponte nei pressi di un’area boschiva e si sono avvicinati, scoprendo l’orrore: l’animale, un setter di 5 anni, era stato impiccato da qualcuno. La procura di Trento ha aperto un fascicolo d’inchiesta alla ricerca di un possibile movente e dei responsabili del gesto.

Leggi anche –> Avellino: cane impiccato, denunciato un uomo di 65 anni

Cane rubato e impiccato: si cercano gli autori del gesto

Sembra infatti evidente la volontà di uccidere in maniera così barbara da parte di chi ha compiuto il gesto terribile nei confronti del povero setter. Il cane – secondo il resoconto fatto dai Forestali – era stato appeso con una corda ad un gancio ormai in disuso. Poiché dotato di microchip, è stato possibile risalire al suo proprietario. Questi ha spiegato che il cane gli era stato sottratto circa un mese prima dall’abitazione. In effetti, l’uomo aveva già presentato la denuncia per furto ai carabinieri.

Non sono chiari diversi aspetti della vicenda: innanzitutto, il cane era morto da poco tempo quando è stato ritrovato, per cui si avanzano due ipotesi. La prima è che chi lo ha sottratto lo ha tenuto in casa per circa un mese, prima di sbarazzarsene in quel modo macabro, oppure lo ha lasciato in balia di se stesso e poi il cane avrebbe ‘incontrato’ per caso i suoi aguzzini che lo avrebbero impiccato. Inoltre, non è chiara la ragione del furto del cane, quindi dell’impiccagione: si pensa che possa trattarsi di una ritorsione contro il proprietario dell’animale. Su quanto accaduto, sono in corso le indagini di magistratura e forze dell’ordine.

Leggi anche –> Weekend nero: 2 cani uccisi in maniera tremenda, si cercano responsabili

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI