Home Cronaca Cane salvato assieme al suo padrone: l’uomo si era perso mentre lo...

Cane salvato assieme al suo padrone: l’uomo si era perso mentre lo cercava in montagna

CONDIVIDI
cane salvato
Un cane salvato dopo essersi perso in montagna assieme al suo proprietario

Un cane salvato assieme al padrone: era sfuggito all’uomo durante una passeggiata in montagna, e quest’ultimo si era perso dopo essersi messo alla sua ricerca.

A Bardonecchia, in provincia di Torino, è andato in scena un episodio riguardante un duplice salvataggio. Ad essere stati soccorsi sono stati un cane e successivamente il suo padrone. Il cane salvato si era smarrito durante una passeggiata con un uomo di 40 anni. La persona si era giustamente preoccupata, in quanto molto legata al proprio animale domestico. E questo lo ha spinto a mettere a rischio anche la propria incolumità. Purtroppo però il 40enne si è perso a sua volta, nel tentativo di mettersi sulle tracce del Setter Irlandese di sua proprietà. A quel punto è scattata una richiesta di soccorso, ed è prontamente intervenuto il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Il padrone del cane salvato era rimasto fuori casa in aperta montagna per tutta la notte, durante le ricerche che però hanno ben presto avuto un esito tutt’altro che felice anche per lui. Era stato proprio quest’ultimo a chiamare con il proprio cellulare le forze dell’ordine. Con tutta probabilità, il quattrozampe si era messo sulle tracce di qualche animale selvatico.

Cane salvato, si era perso in montagna con il suo proprietario

Seguendo il proprio fiuto, ed il proprio istinto, il quattrozampe si è lanciato all’inseguimento sparendo ben presto di vista. Il suo proprietario quindi si è messo a cercarlo, incappando però nell’imprevisto. Per fortuna però tutto si è concluso nel migliore dei modi, nonostante la zona impervia e la presenza del ghiaccio e del nevischio, che hanno reso il tutto un pò più complicato del previsto. Con l’approssimarsi della luce del mattino, la vicenda è andata verso la migliore conclusione possibile. Il cane salvato è stato trovato in buone condizioni, ed il 40enne ha potuto ricongiungersi a lui. Poco più di un mese fa si era verificata un’altra situazione simile. Anche in quella circostanza un cane si era smarrito in alta montagna tra le nevi. In quel caso però si trattava presumibilmente di un animale randagio. La sua presenza era stata segnalata da un escursionista che lo aveva notato grazie al pelo scuro, che veniva messo in evidenza da tutto il candore circostante dovuto alla neve.

A.P.