Home Cronaca Monza, cane salvato dopo essere rimasto incastrato in una scala mobile

Monza, cane salvato dopo essere rimasto incastrato in una scala mobile

CONDIVIDI

cane salvato

Un cane salvato dai Vigili del Fuoco se l’è vista davvero brutta. L’animale era rimasto incastrato con una zampa in una scala mobile all’interno di un centro commerciale a Monza. Il fatto si è verificato ieri a Monza nel pomeriggio, intorno alle ore 17:00. Il cane salvato era di proprietà e si trovava in compagnia del suo padrone. Poi è accaduto lo spiacevole incidente. La scala è stata immediatamente fermata, ma l’animaletto non poteva più uscire. Si chiama Luna ed a restare bloccata nella fattispecie è stata una zampetta posteriore. Chiamare i Vigili del Fuoco si è resto necessario: i pompieri hanno dovuto smontare parte dei gradini della scala mobile. Ma non ci è voluto comunque molto tempo: dopo appena mezzora Luna era libera. Il cane salvato è stato quindi subito consegnato al proprio padrone. E senza che avesse riportato gravi conseguenze per quanto successo.

Cane salvato, ci sono stati altri episodi negli ultimi giorni

C’è stato un altro episodio negli ultimi giorni che ha visto come protagonista un cane. E che per fortuna si è concluso per il meglio. Il fatto è accaduto negli Stati Uniti. Qui Astro, il quattrozampe affidato ad un ex marine per aiutare quest’ultimo a superare il trauma da stress post-traumatico del quale soffriva, era stato sottratto all’improvviso all’uomo. Tutto si è svolto all’esterno di un locale dove l’ex soldato era entrato. Una volta uscito, il suo Astro non c’era più. Per fortuna però già all’indomani c’è stato il ricongiungimento. Qualcuno, con molta probabilità colui o coloro che avevano rubato il cane il giorno prima, lo avevano riportato lì dove lo avevano preso.

Il caso del cane salvato in alta montagna

Invece, tornando in Italia, si registra il caso di un cane salvato in Abruzzo ad inizio febbraio. In alta montagna un escursionista aveva notato un cane in altura. L’animale si trovava da solo ed è parso estremamente infreddolito ed impaurito. Ci è voluto l’intervento dei carabinieri per trarlo in salvo. Adesso il quattrozampe si trova al sicuro presso un canile del Teramano, all’interno del cui territorio è avvenuto tutto. Ed attende ora di essere adottato.

A.P.