Home Cronaca Cane sul balcone, pene inasprite per chi commette il fatto a Verona

Cane sul balcone, pene inasprite per chi commette il fatto a Verona

CONDIVIDI
cane sul balcone
Tenere il cane sul balcone per molto tempo costerà caro a Verona

Tenere un cane sul balcone per un periodo prolungato è un atto di inciviltà e di crudeltà nei confronti degli animali. Per questo le pene diventano più dure.

Il Comune di Verona ha avallato un inasprimento delle sanzioni per chi lascia il cane sul balcone per più tempo del dovuto. Si tratta di una situazione che causa enormi sofferenze fisiche per gli animali in questione. Infatti, a seconda della stagione di riferimento, i quattrozampe così relegati in maniera forzata all’aperto sono esposti a caldo eccessivo così come alle intemperie ed al maltempo. Senza considerare poi la negazione crudele degli spazi di cui hanno bisogno. Le nuove pene, più severe, entreranno in vigore tra poche settimane, quando comincerà la stagione autunnale.

La legge in generale recita in proposito, con l’art. 727 del codice penale: “Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze”. Coloro che vengono colpiti da questo aspetto però spesso tentano di trovare dei cavilli. E si giustificano col fatto che tenere un cane sul balcone non costituisce un reato. Quindi si gioca sul confine che delimita i casi di maltrattamento ed abbandono.

Cane sul balcone, il regolamento comunale farà chiarezza

È il contesto però a definire il tutto, ed in realtà è molto più semplice di quanto qualsiasi sotterfugio possa permettere capire quando un animale recluso all’esterno stia soffrendo. Ad ogni modo il regolamento comunale servirà proprio a fare maggiore chiarezza, almeno nel territorio di Verona. Una normativa che è arrivata in seguito a numerose segnalazioni. Quando queste normative saranno operative, ci saranno dei controlli preventivi da parte della Polizia Municipale per stabilire gli effettivi casi di maltrattamento.

Lasciare un animale per un paio di ore un animale sul balcone con acqua e cibo non costituirà alcun problema. Ma se questo dovesse protrarsi per più tempo, allora scatteranno le sanzioni. Come detto, questa può essere una situazione ambientale potenzialmente pericolosa per gli animali. Ecco perché bisogna conoscere ogni lato di questa cosa.

A.P.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI