Home Cronaca Chiara Ferragni nell’occhio del ciclone: “Hai addosso un animale morto”

Chiara Ferragni nell’occhio del ciclone: “Hai addosso un animale morto”

CONDIVIDI
Chiara Ferragni
(Instagram)

Chiara Ferragni nuovamente nell’occhio del ciclone: nei giorni scorsi, la fashion blogger ha ricevuto il celebre tapiro di “Striscia La Notizia“, consegnatole a Milano. La colpa è del suo amato cane, un Bouledogue francese di nome Matilda. Infatti, secondo quanto scrive il settimanale “Chi”, Matilda avrebbe in qualche modo disturbato i condomini dell’appartamento di City Life. Il suo compagno, Fedez, dal quale aspetta un figlio, ha difeso sia lei che il cane.

“Mi fa troppo ridere doverne parlare, ma le priorità del giornalismo sono incredibili. Matilda esce di casa e fa il tragitto che vedete. E’ successo che una volta al cane è scappata la cacca. E’ un animale, non puoi impedirlo”, erano state le parole di Fedez. Poi dal rapper era arrivato l’attacco a Barbara D’Urso: “Lo so che le priorità del tuo tipo di informazione sono queste, però informati perché le cacche dei cani si raccolgono, le tue cag*te no”.

Pioggia di critiche

Ma la fashion blogger più nota al mondo ha di nuovo scatenato polemiche: infatti Chiara Ferragni ha indossato un collo di pelliccia di Louis Vuitton su un cappotto color cammello. La foto è stata poi pubblicata sul suo profilo Instagram. Tanto è bastato perché venisse presa d’assalto da diversi utenti. “Hai il pelo di un animale morto al collo. Hai dei problemi di coerenza enormi. La moda, o quella che tu credi di rappresentare, comporta delle responsabilità. È assurdo vedervi col cane al guinzaglio e la pelliccia addosso”, è uno dei commenti.

Qualcun altro aggiunge: “Ti farei vedere come vengono scuoiati vivi gli animali che tu osi portare addosso”. Durissima anche l’ex gieffina Daniela Martani: “Persone come la Ferragni dovrebbero cadere nell’oblio non essere venerare come dee. Etica e rispetto della vita pari a zero. Andate negli allevamenti e guardate la sofferenza in faccia prima di parlare. Vergogna”, ha detto l’ormai celebre esponente per i diritti degli animali e vegani.

Così, dopo le contestatissime ciabatte con inserti in pelliccia di Giulia De Lellis, indossate al GfVip, un altro personaggio del mondo dello spettacolo finisce nell’occhio del ciclone per il suo abbigliamento. A volte, forse, servirebbero davvero molta prudenza e coerenza. Anche nel capire quello che si indossa.

GM