Home Cronaca Combattimenti cani: Nemo, pitbull salvato a Palermo – VIDEO

Combattimenti cani: Nemo, pitbull salvato a Palermo – VIDEO

CONDIVIDI
Nemo
(Facebook/Oipa Palermo)

Combattimenti illegali tra cani: Nemo, pitbull salvato a Palermo, era in pessime condizioni essendo stato scartato e abbandonato nei campi.

Quella dei combattimenti tra cani è una piaga annosa che qualcuno vorrebbe legalizzare. Si tratta di vicende sempre più ricorrenti, con storie di sventurati animali che arrivano sia dall’Italia che dall’estero. Qualche giorno fa, dal Texas sono giunte terribili immagini che mostrano dei cani che combattono all’interno di un’arena di legno improvvisata. I video dei combattimenti sono scomparsi dai social in seguito a diverse denunce. Restano comunque le denunce, le testimonianze e la caccia aperta ai responsabili.

Per saperne di più –> Combattimenti tra cani: su Snapchat le immagini crudeli – FOTO

La storia di Nemo, scartato dai combattimenti clandestini

Ci sono poi dei casi estremi come la lotta tra cani e cinghiali, una brutale attrazione in Indonesia, in una località dell’isola di Java. Ma come detto più volte, queste pratiche sono molto diffuse anche in Italia. Da Palermo, in queste ore, giunge la triste storia di Nemo, che viene denunciata dalla locale sezione dell’Oipa. La Sicilia, purtroppo, non è nuova a vicenda di questo genere: si pensi alle denunce che nei mesi scorsi ha portato avanti Enrico Rizzi, presidente dell’associazione di carattere animalista e ambientalista NOITA. Combattimenti tra pitbull che avvengono nell’omertà di chi dovrebbe vigilare, secondo quanto afferma l’amante degli animali.

Quello di Nemo è dunque solo l’ultimo caso in ordine di tempo. Il cane è stato ritrovato abbandonato tra le campagne palermitane, scartato da chi lo ha sfruttato e poi non sapeva più che farsene, pesava appena 13 chili. Nemo inoltre era affetto anche da leishmania ed erlichia, la malattie delle zecche. Nonostante le sue condizioni, i volontari dell’Oipa lo hanno preso amorevolmente in cura, regalandogli una nuova speranza.

Il ritrovamento di Nemo, il pitbull scartato dai combattimenti

Un video pubblicato dall’Oipa documenta proprio le condizioni in cui si trovava il povero Nemo al momento del ritrovamento. Immagini forti e strazianti, che denunciano un comportamento vigliacco da parte di chi alimenta questo business.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI